Veicoli commerciali leggeri a gas: sarà boom entro il 2023

La Navigant Research ha calcolato che il mercato dei veicoli commerciali leggeri a gas è in espansione e passerà dai 17.5 mln del 2013 ai 39.8 mln del 2023

Veicoli commerciali leggeri(Rinnovabili.it) – Il mercato dei veicoli commerciali leggeri alimentati a gas (NGV) è destinato a raddoppiare entro il prossimo decennio passando dai  17.5 milioni di veicoli del 2013 ai 39.8 milioni previsti per il 2023. Lo afferma il nuovo studio di Navigant Research, “Light Duty Natural Gas Vehicles”, nel quale viene messo in evidenza come la facile reperibilità del gas, il prezzo conveniente e la diffusione delle stazioni di rifornimento porteranno i guidatori a scegliere di investire nel mercato dei mezzi green.

La crescita è stata riscontrata soprattutto all’interno dei paesi che vantano un mercato del metano già solido come l’India, la Cina, la Thailandia e il Brasile e nei paesi in cui gli NGV rappresentano una nicchia relativamente piccola, come gli Stati Uniti e la Germania.

 

“Diverse grandi case automobilistiche riscoprono i loro sforzi nel mercato degli NGV, in particolare nelle regioni dove l’interesse per questi veicoli è forte”, dice Dave Hurst, principal research analyst di Navigant Research. “Nel complesso, il numero di veicoli a metano sulle strade di tutto il mondo sarà doppio rispetto ad oggi entro il 2023, quando gli NGV rappresenteranno il 2,6 per cento di tutti i veicoli sulle strade.”

Al momento infatti la diffusione dei veicoli commerciali leggeri a gas non è omogeneo e non lo è neanche all’interno delle stesse regioni. In Nord America, ad esempio, il mercato è fortemente focalizzato sull’acquisto di flotte mentre in alcune parti dell’Europa Occidentale, dell’America Latina e dell’Asia-Pacifico, dove il mercato dei consumatori gioca un ruolo molto più grande.