Ricambi auto contro la crisi

Il sistema messo in piedi da un vero e proprio network anti-crisi sta facilitando la reperibilità di ricambi auto garantiti ed è in grado di abbattere fino all’80% i costi per i clienti finali

Ricambi auto contro la crisi(Rinnovabili.it) – Implementare l’utilizzo dei ricambi usati. E ‘ questa la mission di Cercaricambi.it, una realtà che da anni opera nel settore del riciclo dell’automobile e che di fatto rappresenta l’anello di congiunzione tra demolitori e riparatori, fornendo pezzi usati garantiti al 100%. Si tratta di un vero e proprio network anti-crisi che, guidando l’automobilista nella scelta giusta, evita la dispersione nell’ambiente di rifiuti preziosi incentivando gli automobilisti a riparare l’autovettura danneggiata, piuttosto che a disfarsene per ragioni puramente economiche legate principalmente al rinnovo del tagliando. Una tendenza che il network di Cercaricambi.it vuole invertire in virtù della garanzia di un viaggio sicuro, raggiunta attraverso la riparazione della vettura.

 

Come spiegato dal responsabile di Cercaricambi.it, Salvatore Miccichè, Il sistema messo a punto dal portale è molto semplice e permette a meccanici e carrozzieri di proporre interventi capaci di far risparmiare il cliente fino all’80%: l’autoriparatore inserisce la targa del veicolo nell’apposito motore di ricerca per poi ricevere dal sistema informazioni su tutti i pezzi compatibili disponibili nel network; i ricambi auto, garantiti per 12 mesi, vengono classificati secondo precise indicazioni imposte dal software che consentono di certificare con esattezza assoluta la provenienza di ogni articolo. Tutto nell’ottica di salvaguardare l’ambiente con un estremo risparmio di denaro.

 

“Ed è proprio a questo livello che si inserisce la rivoluzione low cost di Cercaricambi.it – ha commentato il responsabile Miccichè –  una nuova strada per recuperare pezzi perfettamente funzionanti, ma di gran lunga meno costosi che potrà contribuire a rendere più sicure le strade”.