• Articolo Milano, 5 maggio 2015
  • Vecchie usanze e nuove tecnologie si mixano nella cucina del 2025

    Concept kitchen: le cucine sostenibili del futuro saranno senza frigorifero

  • Alla Design Week Ikea ha presentato Concept Kitchen 2025, l’installazione che raccoglie le idee di designer e studenti per le cucine sostenibili del futuro

Concept kitchen: le cucine sostenibili del futuro saranno senza frigorifero

 

(Rinnovabili.it) – L’installazione dell’Ikea alla Design Week di Milano ha affrontato il tema dell’efficienza delle cucine sostenibili del 2025 con una serie di proposte per l’eliminazione del frigorifero dalle case del prossimo decennio.

Il colosso dell’arredamento svedese sta cercando un modo per rimpiazzare l’elettrodomestico che consuma più energia di tutta la casa con un’alternativa green, che per conservare gli alimenti sfrutti vecchie usanze e tecnologie all’avanguardia. Il frigorifero infatti ha bisogno di essere costantemente collegato alla rete elettrica e in media ha bisogno di 600 kWh di energia all’anno, con un impatto considerevole sulla bolletta.

 

Concept kitchen: le cucine sostenibili del futuro saranno senza frigorifero

Le attrezzature delle cucine sostenibili del 2025

Osservando l’istallazione Concept Kitchen 2025 i visitatori di Fuorisalone hanno potuto toccare con mano la “dispensa moderna” che rimarrà esposta per sei mesi. Questa cucina del futuro con gli scaffali di legno intelligenti raffredda gli alimenti più deperibili per induzione, grazie ai barattoli di vetro dal fondo in una lega inossidabile di acciaio-gadolinio magnetico. Quando serve gli stessi barattoli possono essere posizionati sui fornelli a induzione per scaldare i cibi senza cambiare recipiente.

Gli alimenti che non hanno bisogno di essere conservati ad una temperatura molto più bassa di quella nella stanza come patate, aglio e cipolle, possono essere riposti in barattoli di terracotta, il materiale naturale che nella tradizione è sempre stato utilizzato per questo scopo.

Il progetto nato dalla collaborazione con IDEO, gli studenti della School of Industrial Design dell’Università di Lund ed il dipartimento di Industrial Design della Eindhoven University of Technology ha preso in considerazione anche metodi per riutilizzare le acque grigie ed è stato realizzato il mobile che schiaccia le bottiglie e aiuta nel riciclo dei rifiuti ed il tavolo intelligente che ci aiuta a cucinare e a diminuire gli sprechi di cibo.

 

Oltre alla cucina sostenibile del 2025  il progetto di Ikea ha previsto che tra dieci anni saranno cambiate le abitudini alimentari, con pasti a base di carne e pesce molto meno frequenti e droni che ci consegneranno porta-a-porta gli alimenti freschi ogni giorno per diminuire la necessità di riporre gli alimenti nel frigorifero.

 

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *