16 Aprile 2021
Home Agrifood

Agrifood

USA, Biden istituisce la giornata dell’agricoltura

Il Presidente statunitense Joe Biden ha istituito per il 23 marzo la Giornata Nazionale dell’Agricoltura riconoscendone il valore strategico per la comunità in tempo di pandemia e il ruolo fondamentale nella lotta al cambiamento climatico

Pesce d’acquacoltura, consumo responsabile

Gli italiani amano il pesce, ma ne producono meno di quanto ne consumano: su dieci pesci che arrivano sulle nostre tavole solo due sono italiani. Una possibilità di consumo responsabile viene dall’acquacoltura: siamo all’avanguardia per quanto riguarda la ricerca e gli impianti innovativi, ma la burocrazia e la mancanza di un referente unico frenano lo sviluppo del settore

Acqua, l’agricoltura non è il problema

L’agricoltura è uno dei principali imputati di consumo di acqua in Italia, in realtà negli ultimi anni ha ridotto il consumo idrico di quasi il 30% grazie a modelli sostenibili di gestione come l’irrigazione di precisione. Il vero problema è la rete idrica nazionale, che dopo trent’anni di abbandono è in pessime condizioni

L’ombudsman tira le orecchie a Bruxelles per l’accordo UE-Mercosur

Il Mediatore europeo Emily O’Reilly: “L'UE proietta i suoi valori attraverso i suoi accordi commerciali”. E senza valutazione d’impatto si mina la qualità del dibattito pubblico

La Bona Usanza recupera le tradizioni alimentari

La cooperativa marchigiana La Bona Usanza recupera i prodotti del territorio in via di estinzione come la cicerchia di Serra de’ Conti e il lonzino di fico che oggi sono diventati Presidi Slow Food

Mezzo secolo di corsa pazza per i disastri climatici

Mai così frequenti, intensi e legati tra loro: negli ultimi 50 anni i disastri naturali aggravati dal cambiamento climatico sono triplicati

Effetti cambiamenti climatici su cibo aumentano probabilità conflitti del 14%

Lo studio realizzato con il contributo della Fondazione CMCC (Centro Euro Mediterraneo per i cambiamenti climatici). Il ruolo chiave della variabilità climatica e della scarsità di cibo nel causare conflitti violenti, specialmente nei Paesi in via di sviluppo; cioè in Paesi fortemente dipendenti dall’agricoltura, che pagano un alto prezzo agli impatti dei cambiamenti climatici, e di solito hanno già un'ereditarietà di conflitti. Ma istituzioni e governi più efficienti possono mediare le conseguenze negative dei cambiamenti climatici e attenuare le tensioni, assicurando una più equa gestione e distribuzione delle risorse

La dieta corretta con alghe che abbatte le emissioni di metano dei bovini

Una ricerca dell’università della California trova una riduzione dell’82% delle emissioni di CH4 dai bovini con una quantità minima dell’alga Asparagopsis taxiformis mescolata ai mangimi

In Italia il pre-vertice delle Nazioni Unite sui sistemi alimentari

L'annuncio di Guterres e di Draghi, a Roma dal 19 al 21 luglio. Obiettivo, contribuire a un processo di impegno globale che ambisca alla trasformazione dei sistemi alimentari. “L'Italia è pronta – osserva Draghi - vogliamo affrontare la questione della sicurezza alimentare all'interno del nostro ampio programma come presidenza del G20. L'Italia si impegnerà con i suoi partner per promuovere un'agricoltura migliore, filiere produttive sostenibili e stili di vita salutari”

Pandemia e sicurezza alimentare

La pandemia ha innescato una recessione globale che mette in pericolo la sicurezza alimentare. Una grave crisi sanitaria si trasformerà in una crisi di sviluppo a lungo termine senza interventi tempestivi, specie nei Paesi in via di sviluppo che sono i più vulnerabili
Valorizzazione del Territorio
Sicurezza Alimentare