La eco-pittura made in Italy che assorbe lo smog

Completamente naturale, sfrutta l’energia della luce. Se applicata sui palazzi potrebbe eliminare dall’aria, ogni giorno, lo smog prodotto da milioni di auto

La eco-pittura made in Italy che assorbe lo smog 3

 

(Rinnovabili.it) – Una eco-vernice in grado di eliminare in 12 ore, se stesa su un palazzo, lo smog prodotto da 92 autovetture con motore a benzina e di 72 autovetture a gasolio con motore euro 6. L’ha inventata il bolognese Massimo Bernardoni, che insieme al collega milanese Antonio Cianci ora sogna alla commercializzazione su scala globale.

La tecnologia si chiama Airlite, ed è alla base di questa pittura ecologica, priva di sostanze chimiche e derivati del petrolio, con la straordinaria proprietà di catturare gli inquinanti attraverso un processo naturale. Si tratta di un processo non dissimile dalla fotosintesi clorofilliana: il segreto della eco vernice, infatti, è lo sfruttamento della potenza della luce per liberare molecole ossidanti che attaccano gli agenti inquinanti e li trasformano in sali minerali innocui. In questo modo, Airlite è in grado di abbattere quasi il 90% degli inquinanti presenti nell’aria.

 

La eco-pittura made in Italy che assorbe lo smog«Airlite utilizza l’energia della luce per produrre una ionizzazione dell’aria vicino alla superficie – afferma Antonio Cianci, Kauffman Fellow e co-fondatore della società – rendendo possibile, al contatto dell’aria inquinata con la superficie, la trasformazione degli inquinanti pericolosi per la salute, tra cui l’ossido di azoto, in sali minerali idrosolubili, gli stessi che si trovano nell’acqua minerale, che sono assolutamente innocui. Questa tecnologia si applica anche all’interno di uffici e abitazioni, dove permette di ridurre l’inquinamento allo stesso modo».

Come utilizzarla per permetterle di agire su scala urbana? Il problema dello smog è infatti la piaga che ha acceso i riflettori da qualche mese sulla qualità intollerabile dell’aria delle nostre città. Airlite potrebbe dare il suo contributo: se si dipingesse la superficie esterna di un palazzo di 7 piani, nel giro di 12 ore verrebbe eliminato l’inquinamento prodotto da oltre 70 auto a gasolio Euro 6. Proiettando questa soluzione su un quinto degli edifici della provincia di Milano (una delle città dove i livelli di PM 10 superano il limite da tempo), sarebbe possibile eliminare ogni giorno i gas di scarico di tutti gli 1,8 milioni di veicoli della provincia.

5 Commenti

  1. Questa sì che è una notizia straordinariamente positiva! Ma quanto dura? L’azione della vernice è continuativa nel tempo o si degrada velocemente?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui