Cobat Academy, prepararsi al futuro scegliendo la sostenibilità

La più grande piattaforma nazionale di servizi per il riciclo apre le sue porte alla formazione professionale on line con un programma ad hoc dedicato all’economia circolare, alla sostenibilità ambientale, alla salute e alla sicurezza

Cobat Academy
Image by Tina Koehler from Pixabay

Cobat Academy: formazione, consulenza e condivisione

(Rinnovabili.it) – Imparare a gestire le batterie al litio sul fronte operativo e normativo. Individuare, rendicontare e comunicare i principali obiettivi di Sviluppo Sostenibile nel settore automotive. O ancora, acquisire le competenze tecniche necessarie all’implementazione e alla gestione di processi di stakeholder management. Questi sono solo tre dei corsi offerti dalla Cobat Academy, il portale di formazione professionale a distanza dedicato ad economia circolare, ambiente, salute&sicurezza, sostenibilità. Una scuola virtuale dove condividere conoscenze e imparare a preparasi alle sfide presenti e future.

L’Academy nasce grazie a Cobat, la più grande piattaforma italiana di servizi dedicati all’economia circolare. Nata nel 1988 come Consorzio per la raccolta e il riciclo degli accumulatori al piombo esausti, negli anni la realtà ha ampliato orizzonti, know-how e capacità. E oggi, 32 anni dopo, il Sistema Cobat si divide in tre differenti consorzi che gestiscono: i rifiuti dell’accumulo come pile, batterie e condensatori (Cobat RIPA); i rifiuti elettrici ed elettronici, compresi quelli generati da impianti fotovoltaici, monopattini elettrici e bici a pedalata assistita (Cobat RAEE); i pneumatici fuori uso (Cobat TYRE).

Forte di questa esperienza e di una ricerca costante nel campo dell’innovazione e della sostenibilità, la piattaforma ha voluto creare un percorso educativo professionale che toccasse i temi importanti dell’economia circolare (e non solo). Perché? Perché come spiega lo stesso Cobat, “la formazione è uno degli strumenti fondamentali per sviluppare e rafforzare valore sociale ad ogni forma di lavoro ed accrescere il patrimonio di conoscenza di ogni azienda”.

Oggi le imprese devono far fronte non solo al costante bisogno di competitività in un mercato sempre più complesso, ma anche all’incalzante progresso tecnologico, ai mutamenti sociali e normativi, e alle nuove sfide dello sviluppo sostenibile. In questo contesto Cobat Academy offre una piattaforma di formazione, consulenza e condivisione adatta alle nuove esigenze professionali. Attraverso lezioni interattive, laboratori on line e percorsi di business coaching, i partecipanti saranno seguiti passo dopo passo nel programma o tema scelto.

Quattro le grandi aree tematiche – ambiente, economia circolare, sostenibilità, salute & sicurezza – ognuna della quali legata ad un vasto programma di corsi, dedicati a manager, operatori, auditor interni, PEI, consulenti aziendali. Si va dalla corretta gestione del rischio d’impresa valorizzando l’impegno ambientale, agli strumenti manageriali a supporto della sostenibilità. In particolare l’offerta in tema di circular economy ha studiato proposte formative in grado di accompagnare le aziende verso un nuovo sistema produttivo capace di trasformare quelli che oggi consideriamo rifiuti in nuove risorse. Da segnalare anche il corso su “Strategie di comunicazione aziendale e valutazione dei nuovi rischi psicosociali ai tempi del Coronavirus”, nell’area Health e Safety. Per tutte le altri informazioni e il calendario dei corsi visitare il sito https://academy.cobat.it/ 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui