Decreto efficienza energetica: arriva la pubblicazione in Gazzetta

Pubblicato in Gazzetta senza alcuna modifica il testo della Direttiva relativa al Decreto Efficienza Energetica approvato in CdM lo scorso 30 giugno

Decreto Efficienza Energetica(Rinnovabili.it) – È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 165 del 18 luglio il decreto legislativo del 4 luglio 2014, che conferma l’ attuazione della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica”.

Il pacchetto di misure ha un unico obiettivo: ridurre la dipendenza dalle importazioni estere di energia, sfruttando lo strumento dell’efficientamento energetico e mettendo in atto azioni volte a dare stimolo all’economia.

Come già accennato il decreto si interesserà in modo particolare alla ristrutturazione energetica del patrimonio edilizio, soprattutto privato, puntando a formare personale e tecnici specializzati che siano in grado di offrire consulenze e supportare lo sviluppo di nuovi progetti. Il provvedimento potenzia, infatti, la disponibilità di regimi di qualificazione e certificazione per i fornitori di servizi, rendendoli obbligatori, in alcuni casi, per l’accesso agli incentivi.

 

Il testo pubblicato in Gazzetta è uguale a quello approvato lo scorso 30 giugno, eccezion fatta per il settore del teleriscaldamento e per l’evacuazione dei fumi di scarico degli impianti termici, rivedendo le tipologie e le caratteristiche dei generatori che possono beneficiare delle semplificazioni.

“L’attuale formulazione, che confidiamo chiarisca una volta per tutte la materia in oggetto, si inserisce nel quadro degli indirizzi di efficientamento energetico indicati dall’UE, che con le recenti misure di Ecodesign spingerà decisamente verso l’adozione di tecnologie ad alta efficienza, quali le caldaie a condensazione e gli apparecchi ibridi. Fino ad oggi la legislazione per l’evacuazione dei fumi non richiamava in alcun modo queste tecnologie mentre le modifiche approvate e pubblicate in Gazzetta Ufficiale sono un passo importante per eliminare una delle principali criticità ad una maggiore diffusione di sistemi ad alta efficienza” ha dichiarato Alberto Montanini, Presidente di Assotermica, associazione dei costruttori di apparecchi e componenti per impianti termici, soddisfatto per l’avvenuta pubblicazione in Gazzetta.