L’Uk promuove l’efficienza energetica nelle comunità

Il governo Uk chiama le comunità a presentare progetti di efficienza energetica e risparmio per migliorare le prestazioni del paese e stimolare l’economia green

Efficienza energetica(Rinnovabili.it) – In Uk è tempo sfide energetiche. Per questo il Governo ha lanciato un nuovo concorso per incoraggiare lo sviluppo di progetti comunitari che, partecipando al concorso, potranno vincere un premio in denaro del valore di 100mila sterline consegnato al miglior progetto di risparmio energetico dedicato alle comunità o alla migliore iniziativa finalizzata al risparmio e all’efficienza energetica.

A lanciare l’idea il Dipartimento dell’Energia e dei Cambiamenti Climatici (DECC)che sta invitando le comunità di tutto il paese a presentare nuove proposte finalizzate a migliorare l’efficienza energetica o supportare la distribuzione energetica.

 

“Potrebbe verificarsi che persone vengano insieme per offrire i loro suggerimenti di risparmio energetico per la comunità o un grande progetto per migliorare l’efficienza energetica di un edificio comune come un municipio, o un obiettivo a lungo termine per ridurre le emissioni di carbonio e il consumo di energia” ha spiegato un portavoce del Dipartimento di Energia e Cambiamenti Climatici (DECC) aggiungendo che se ci sono concorsi per il villaggio più bello da oggi in poi ce ne saranno anche per il più efficiente.

 

Verranno selezionati sei finalisti che si contenderanno il primo premio mentre contemporaneamente è stato lanciato dal DECC un fondo da 10 mln di sterline, l’Urban Community Energy Fund per sostenere i progetti energetici delle comunità insieme a servizi di sostegno per cittadini che vogliono provvedere all’efficienza energetica domestica, inoltre è stato annunciato che un milione di sterline verrà riservato alla Big Energy Saving Network Initiative che mira a mobilitare una rete nazionale di volontari per aiutare le famiglie povere e vulnerabili migliorare la loro efficienza.

“L’obiettivo è quello di avere letteralmente persone che bussano alle porte offrendo alle famiglie vulnerabili consigli su come accedere a iniziative di miglioramento dell’efficienza energetica”, ha detto il portavoce DECC.

Commentando il progetto il ministro dell’energia e del cambiamento climatico, Greg Barker, ha dichiarato “La coalizione è determinata a liberare questo potenziale, aiutare le comunità a realizzare le loro ambizioni e portare avanti la rivoluzione energetica decentrata. Vogliamo aiutare i consumatori di energia a diventare produttori di energia e in tal modo contribuire a spezzare la morsa delle grandi società energetiche che dominano il mercato”.