Smart Meter: il mercato si occuperà di 116 mln di unità nel 2023

Gli smart meter interesseranno sempre più il mercato Ue e l’Asia Pacifico con previsioni che indicano un volume di affari pari a 116 mln di unità nel 2023

smart meter(Rinnovabili.it) – Si allarga il mercato dei contatori intelligenti e le previsioni rivelano la possibilità che nel 2023 le spedizioni di smart meter tocchino le 116 milioni di unità. A rivelarlo è un nuovo rapporto redatto e pubblicato dalla società di indagine Navigant Research, che ha sottolineato il particolare interesse e fermento rilevato nei mercati di Europa e Asia Pacifico.

Dopo 5 anni di crescita del mercato nordamericano grazie agli incentivi concessi dal governo federale finalizzati all’istallazione dei contatori per il controllo dei consumi il mercato ora ha segnato una crescita constante e un aumento di richieste in numerosi paesi europei e dell’Asia Pacifico, dove l’importanza del risparmio e del controllo del consumo energetico sta entrando nella cultura della popolazione con sempre maggiore forza.

 

“La crescita del mercato dei contatori intelligenti si sta spostando dai primi paesi ad averli adottati, in particolare gli Stati Uniti, ai paesi che sono ancora nelle prime fasi di importanti implementazioni”, ha spiegato Neil Strother, principale analista della Navigant Research. “Ora, gran parte dell’attenzione è sull’Europa, dove i grandi progetti rappresentano affari per circa 93 milioni di nuovi contatori entro la fine del 2020. Ad esempio, gli smart meter si stanno diffondendo rapidamente in Gran Bretagna dove il boom è previsto per il prossimo anno, e una distribuzione simile suddivisa in più anni dovrebbe iniziare presto anche in Francia”.

 

Ancora più grande, secondo il rapporto, sono le implementazioni previste in Asia Pacifico. Utilities cinesi continuano a installare milioni di contatori intelligenti come parte di un piano quinquennale per aggiornare l’infrastruttura di rete di quel paese, che si tradurrà in un totale di 300 milioni di smart meter installati entro il 2015. I principali progetti in Giappone dovrebbero rappresentare un volume di circa 80 milioni di contatori intelligenti, mentre le implementazioni previste in India dovrebbero raggiungere i 150 milioni di contatori tra il 2017 e il 2027.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui