TERNIENERGIA: delegazioni di Costa d’Avorio e Santo Domingo in visita a Nera Montoro

Delegazioni istituzionali di Costa d’Avorio e Santo Domingo hanno visitato lo stabilimento di Nera Montoro per studiare nuove collaborazioni

Delegazione_CostaAvorio2(Rinnovabili.it) – TerniEnergia, società quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, attiva nei settori dell’energia da fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica e del waste management, ha ospitato nella sede di Nera Montoro due delegazioni istituzionali di Paesi extraeuropei nei quali la Società vede potenzialità di sviluppo e opportunità di crescita all’estero.

Costa d’Avorio – Una delegazione parlamentare della Costa d’Avorio e dei governi delle regioni delle regioni di Haut Sassandra e di San Pedro del Paese dell’Africa occidentale, accompagnata dai consiglieri regionali dell’Umbria Maria Rosi e Alfredo De Sio, ha visitato nei giorni scorsi la sede di TerniEnergia per un approfondimento sui possibili benefici di investimenti stranieri e sulle nuove tecnologie per la generazione energetica diffusa e la sostenibilità ambientale.

A ricevere la delegazione, formata dal deputato Jean Paul Soro, dal presidente di Haut Sassandra e segretario del Partito democratico ivoriano Alphonse Djedje Mady e, infine, dal presidente di San Pedro, Beugre Donatien, è stato il managing director di TerniEnergia Paolo Ricci, che ha illustrato agli amministratori africani il nuovo modello di business e internazionalizzazione della società e le opportunità di sviluppo garantite dall’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e tecnologie per il recupero e il riciclo di materia.

TerniEnergia ha anche ricordato di essere l’unica società green italiana accreditata presso Banca Mondiale e le altre Banche multilaterali di sviluppo.

Repubblica Dominicana – Attrarre investimenti stranieri nella Repubblica Dominicana nel settore della green energy, sviluppare rapporti di partnerariato internazionale, valutare la possibilità di implementare centrali per la produzione di energia da fonti rinnovabili nell’isola caraibica: sono stati questi i temi al centro della visita di una delegazione del Senato, guidata dal presidente Senatore Reinaldo Pared Pérez, e delle agenzie per la promozione degli investimenti in Repubblica Dominicana alla sede di Nera Montoro di TerniEnergia.

Ad accogliere la folta rappresentanza politico-istituzionale caraibica è stato il presidente e amministratore delegato della società, Stefano Neri, che ha illustrato agli ospiti le opportunità del fondo di investimento “RA – Renewable Assets” e il track record di TerniEnergia nella produzione di energia da fonti rinnovabili e nella installazione di impianti di grande taglia. All’incontro, organizzato dalla senatrice Ada Urbani (presidente onorario dell’Associazione parlamentare Italia-Repubblica Dominicana), ha preso parte anche il sindaco di Terni, senatore Leopoldo Di Girolamo, che ha evidenziato alla delegazione dominicana le opportunità offerte dalla grande tradizione industriale del territorio Ternano-Narnese e il bagaglio di competenze accumulato dalle industrie locali nel settore energetico e manifatturiero.

Oltre al presidente del Senato della Repubblica Dominicana, Reinaldo Pared Pérez, hanno partecipato alla visita anche Jean Alan Rodriguez, segretario di Stato e direttore Centro Esportazioni e Investimenti della Repubblica Dominicana, il senatore Charlie Mariotti, Presidente dell’Associazione parlamentare Italia-Repubblica Dominicana, i senatori Euclides Sanchez, Rafael Calderon, Luis Rene Canaan, Tomy Galan, Antonio Cruz, il deputato Mario Jose Hidalgo, il direttore Relazioni Istituzionali dell’Associazione parlamentare Italia-Repubblica Dominicana Nicolàs Vargas, il presidente della Commissione Nazionale di Energia C.N.E. Enrique Ramirez, il direttore generale Associazione Parlamentare Italia-Repubblica Dominicana Viviana Soppeno, l’onorevole Luisa Santolini dell’Associazione parlamentare Italia-Repubblica Dominicana e il vicepresidente Camera di Commercio Italia-Repubblica Dominicana Giuliano Gaiola.