Eolico e fotovoltaico nelle mire di Google

Finanziamenti per la costruzione di un nuovo impianto eolico e l’utilizzo dei Google Glass per l’istallazione dei pannelli fotovotlaici rendono ancora più green l’impegno di Google per le rinnovabili

Google investe nell'eolico(Rinnovabili.it) – Quando si parla di eolico e fotovoltaico il nome che da oggi in poi ci verrà subito alla mente sarà Google. Un doppio impegno per le rinnovabili che, oltre a moltiplicare gli investimenti per lo sfruttamento della potenza del vento, si traduce anche nell’utilizzo della propria tecnologia per l’istallazione di moduli fotovoltaici. Indossando i Google Glass infatti, gli istallatori della Sullivan Solar Power, partner del progetto, potranno avere a portata di occhio tutte le indicazioni necessarie per il corretto posizionamento e l’istallazione degli impianti solari, rendendo ancora più semplice usufruire di energia prodotta con zero emissioni inquinanti. Salire sui tetti o sulle coperture dei capannoni rende infatti spesso complicata la consultazione delle informazioni necessarie al corretto posizionamento dei moduli, e gli occhiali interattivi di Google oltre a permettere all’istallatore di ottenere in tempi rapidi tutte le informazioni di cui ha bisogno, permette anche di registrare video mentre si effettuano gli interventi in modo da fornire un archivio dati completo delle istallazioni e delle riparazioni effettuate.

 

Di contro Google non dimentica l’importanza di utilizzare l’energia del vento per alimentare i propri uffici e database. Abbassare il proprio impatto inquinante e ridurre il consumo di combustibili fossili per la produzione di energia rimane infatti una delle maggiori preoccupazioni per la società di Mountain View, che ha deciso nuovamente di investire in una centrale eolica localizzata ad Amarillo (Texas). Ieri uno dei funzionari di Google ha confermato che investirà 75 milioni di dollari nell’impianto Panhandle 2, con 182 MW di potenza istallata che dovrebbe essere operativo entro la fine dell’anno con l’istallazione totale di ben 79 turbine fornite da Siemens.