Eolico: non tutto il vento viene per nuocere

La RenewableUK ha confermato il nuovo record eolico per il Regno Unito che a dicembre ha aumentato la quota di produzione energetica e di potenza istallata

Record eolico in UK (Rinnovabili.it) – Le previsioni di dicembre non hanno deluso: il Regno Unito ha segnato un nuovo record di produzione eolica. Grazie alla tempesta di Natale e complice la stagione invernale, il paese ha potuto registrare un aumento sostanziale della produzione energetica green superando diverse volte il record segnato nel mese di dicembre.

I dati pubblicati dalla RenewableUK confermano infatti che sia la quantità di energia prodotta da eolico sia la percentuale di potenza hanno toccato un livello record durante lo scorso mese a seguito sia dell’aumento della quantità di vento sia del numero di istallazioni.

 

La rete nazionale ha ricevuto lo scorso mese circa 2,8 milioni di MWh di energia elettrica, sufficiente a soddisfare il fabbisogno di 5,7 milioni di abitazioni del paese, ovvero circa il 10% di quanto necessario alla nazione con un picco giornaliero registrato il 21 dicembre quando con 132.812 MWh generati si è potuto soddisfare il 17% della domanda.

Maf Smith, vice amministratore delegato di RenewableUK, ha presentato la performance come un “risultato eccezionale per l’industria dell’energia eolica britannica” dichiarando che questo dimostra l’affidabilità delle fonti rinnovabili come valida alternativa alle inquinanti fonti fossili. “Nel mese di dicembre, abbiamo generato più elettricità dal vento per le case inglesi e per le aziende che durante ogni altro mese a verbale”, ha concluso Smith aggiungendo che il paese continuerà ad incrementare il parco eolico nazionale per garantire sempre nuova potenza green.