Eolico: Penonomé sarà un record per il Centroamerica

E’ arrivata la prima pala del parco eolico che sarà il più grane del Centroamerica, le previsioni la vogliono funzionante entro fine anno

(Rinnovabili.it) – Prende finalmente forma il progetto eolico che, una volta realizzato e funzionante, diverrà la fattoria del vento più grande del Centroamerica. Panama infatti ha ricevuto la consegna della prima turbina eolica necessaria per la costruzione dell’impianto battezzato Penonomé, ad informare la stampa i funzionari del settore energetico, certi che presto si raggiungerà l’importante record.

L’attrezzatura, arrivata via mare e scaricata presso il porto Cristóbal, nella provincia di Colón, verrà trasferita nell’area di realizzazione della centrale dove l’aerogeneratore dovrebbe entrare in funzione tra novembre e dicembre di quest’anno.

Le autorità del servizio energetico, tra cui Servicios Públicos y de la Empresa de Transmisión Eléctrica S.A (Etesa) manderà le squadre sul posto già dal mese di giugno per la realizzazione in breve tempo della centrale eolica a basso impatto ambientale che andrà a rafforzare ed aumentare la sicurezza energetica del paese contribuendo al benessere della popolazione e del paese. I dati preliminari rivelano inoltre che la quota di produzione maggiore di registrerà durante i mesi estivi, quando la potenza del vento è maggiore, comportando un risparmio idrico durante la stagione secca e un calo del consumo di combustibili fossili.