Fotovoltaico cinese, più green grazie al nuovo Indice di Valutazione

Grazie ad il nuovo Indice di Valutazione della Produzione Pulita dell’Industria Fotovoltaica la Cina potrà garantire sul mercato prodotti più attenti all’ambiente

Indice di Valutazione del fotovoltaico cinese(Rinnovabili.it) – Nuova svolta green per il settore fotovoltaico cinese. Con la collaborazione del WWF il Governo sta elaborando un nuovo metodo di valutazione della produzione della componentistica energetica verde del paese asiatico. L’Indice di Valutazione della Produzione Pulita dell’Industria Fotovoltaica è stato sviluppato dall’Istituto nazionale di Standardizzazione della Cina su proposta della Commissione Nazionale dello Sviluppo e della Riforma (CNDR) e del Ministero dell’Industria e della Tecnologia dell’Informazione (MIIT).

 

L’attuazione di questo sistema fornisce una valutazione obiettiva della produzione fotovoltaica e garantisce una produzione più pulita e più efficiente attraverso la trasformazione tecnica e gli aggiornamenti del prodotto. Inoltre, i produttori di fotovoltaico saranno in grado di ridurre in modo efficace sia l’inquinamento che le emissioni generate durante il processo di produzione, potranno promuovere il recupero dei rifiuti e ridurre i costi, contribuendo ad aumentare la competitività dei produttori cinesi nel mercato internazionale.

 

“L’istituzione di questo sistema stabilirà un nuovo standard per la produzione pulita nel settore fotovoltaico cinese e comporterà l’attuazione di misure di sostegno dettate dal Consiglio di Stato in materia di tutela ambientale. Con il sostegno del WWF, la sua eccellente reputazione e l’esperienza nella tutela dell’ambiente, il sistema sarà più convincente e aumenterà il riconoscimento di prodotti fotovoltaici cinesi sul mercato internazionale” hanno dichiarato il CNDR e il MIIT.