Fotovoltaico in silicio policristallino, nuovo record d’efficienza

Trina Solar segna un nuovo primato mondiale portando l’efficienza di conversione della cella solare in polisilico al 21,25%

Fotovoltaico in silicio policristallino, nuovo record d’efficienza

 

(Rinnovabili.it) – E’ ancora una volta la Cina a segnare il record di efficienza in campo solare. La società Trina Solar ha infatti annunciato che il suo State Key Laboratory of PV Science and Technology of China ha stabilito un nuovo record mondiale con il suo fotovoltaico in silicio policristallino. Nel dettaglio l’azienda cinese ha raggiunto un efficienza di conversione della luce solare in elettricità del 21,25%, valore più alto mai raggiunto da cella solare tipo-P in silicio multicristallino ad alta efficienza. Il primato mondiale è stato reso possibile da un substrato mc-Si di alta qualità tramite un processo che integra tecnologie avanzate Honey Plus tra cui la passivazione della superficie, un trattamento della superficie di un semiconduttore che prolunga il tempo di vita medio dei portatori di carica nel dispositivo. Di conseguenza ciò permette di aumentarne sensibilmente l’efficienza della cella solare.

 

Gli scienziati di Trina Solar hanno impiegato anche un procedimento chiamato “local back surface field” in grado di ridurre l’impatto di ricombinazione superficiale. La cella firmata dalla società cinese,  misura 156 mm quadrati e ha raggiunto sulla totalità dell’area un’efficienza del 21,25%. Questo risultato è stato convalidato dall’ente di certificazione indipendente tedesco Fraunhofer ISE CalLab. Questo nuovo record di efficienza batte il precedente record mondiale del 20,76%, registrato sempre da Trina Solar un anno fa. Per stabilire questo nuovo record sono stati unicamente impiegati processi industriali a basso costo per una produzione su larga scala.

 

“Siamo entusiasti di annunciare i nuovi risultati di efficienza raggiunti dai nostri scienziati e ricercatori dello State Key Laboratory of PV Science and Technology. Questa è la prima volta in assoluto che una cella solare multicristallina in silicio ottiene una conversione di efficienza oltre il 21%,” ha dichiarato Pierre Verlinden, Vice-President e Chief Scientist di Trina Solar. “Questo sensazionale risultato dimostra che il percorso di sviluppo verso livelli più alti di efficienza continua ad essere efficace, anche per il silicio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui