Il fotovoltaico mondiale punta alla scala dei Terwatt per il 2022

Il Global Market Outlook dell’associazione SolarPower Europe prevede che la capacità solare globale cumulata toccherà 1,1 TW alla fine del prossimo anno grazie all’aggiunta di 203 GW

fotovoltaico mondiale
Foto di succo da Pixabay

Le prospettive 2021-2025 per il fotovoltaico mondiale

(Rinnovabili.it) – “Il 2020 è stato un anno record per il fotovoltaico mondiale. E, nonostante le difficoltà derivanti dal COVID-19, il solare rimane impostato su un percorso forte e costante”. Con queste parole Aristotelis Chantavas, Presidente di SolarPower Europe, ha presentato qualche giorno fa il nuovo Global Market Outlook. Il rapporto fornisce informazioni sull’attuale mercato allungando l’occhio sulla capacità prevista per il periodo 2021-2025. 

Oggi sappiamo che la pandemia non ha fermato il settore, cresciuto nel 2020 di altri 138,2 GW a livello globale; pari ad un più 19% sul 2019. “Il solare ci ha sorpreso ancora una volta”, spiega Walburga Hemetsberger, CEO di SolarPower Europe. Ha superato tutte le aspettative per stabilire un nuovo record di installazione, nonostante le gravi conseguenze del COVID-19. L’anno scorso, anche gli analisti di mercato più ottimisti prevedevano un declino, eppure il fotovoltaico ha dimostrato la sua resilienza e la sua inarrestabile traiettoria di crescita”.

LFotovoltaico in Italia, a fine 2020 oltre 935mila impianti solarieggi anche Fotovoltaico in agricoltura, 5 proposte per sviluppo sostenibile

Nel dettaglio, lo scorso anno, 18 paesi hanno aggiunto oltre 1 GW di fotovoltaico mondiale, rispetto ai 17 del 2019 e agli 11 nel 2018. Nel 2023 dovrebbero essere ben 29. Il rapporto spiega anche come i primi 5 mercati solari nel 2020 sono stati la Cina con 48,2 GW di nuove installazioni e gli Stati Uniti con 19,2 GW. Seguita da Vietnam con 11,6 GW, Giappone con 8,2 GW e Australia con 5,1 GW.

Peccato che l’attuale ritmo si ben al di sotto di quanto richiesto dall’azione climatica. Migliorerà in futuro? In parte sì. Secondo le previsione del report, il comparto è destinato a raggiungere la scala dei Terawatt entro il 2022, con crescite annuali sopra i 200 GW. “Guardando al futuro, abbiamo motivo di rimanere positivi, con i prossimi quattro anni che dovrebbero essere estremamente forti”, ha aggiunto Michael Schmela, Head of Market Intelligence dell’associazione. Il Global Market Outlook prevede che la capacità cumulativa di energia solare connessa alla rete raggiungerà- nello scenario più probabile – 900 GW nel 2021, 1,1 TW nel 2022, 1,3 TW nel 2023, 1,6 TW nel 2024. E per la fine del 2025, avrà 1.870 GW di potenza cumulata. In condizioni ottimali, il mondo invece potrebbe contare su un parco di 2.147 TW entro la stessa data.

Leggi anche Fotovoltaico in Italia, a fine 2020 oltre 935mila impianti solari

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui