Fotovoltaico, Rimini Fiera dà il benvenuto alla grid parity

Pedini: “Siamo da anni considerati tra i quartieri più green d’Europa e con questo compiamo un ulteriore passo nel percorso dell’efficienza energetica”

Fotovoltaico, Rimini Fiera dà il benvenuto alla grid parity(Rinnovabili.it) – Anche per il fotovoltaico del Nord Italia si può iniziare a parlare di grid parity. La tanto agognata parità tra prezzo dell’energia rinnovabile e quello dell’energia tradizionale non è più una prerogativa del solo Mezzogiorno. Dopo la notizia dell’impianto della rodigina NewSea, anche Rimini Fiera fa sapere di aver attivato un’istallazione solare da 135 kW di potenza complessiva che produce elettricità totalmente per l’autoconsumo e senza aver impiegato gli incentivi statali. “Significa – commenta il direttore tecnico di Rimini Fiera Nazario Pedini – avere messo a punto una soluzione tecnico-economica che rappresenta un’importante innovazione in linea con le‘strategie green’ di Rimini Fiera, sia in termini di rispetto dell’ambiente, sia di ottimizzazione dei costi. Infatti, venuti meno gli incentivi agli impianti da fonti alternative, un kilowattora prodotto da questo nuovo impianto ha il medesimo costo di un kilowattora acquistato dalla rete. Siamo da anni considerati tra i quartieri più green d’Europa e con questo compiamo un ulteriore passo nel percorso dell’efficienza energetica”.

Con questa innovativa soluzione che viene attivata proprio alla vigilia di Ecomondo investimento Rimini Fiera ed e la stessa kermesse dedicata alla green economy, intendono lanciare anche un messaggio di fiducia al mercato delle rinnovabili: “finiti gli incentivi è ancora possibile produrre energia da fotovoltaico con progetti e soluzioni economicamente competitive con i prezzi di mercato dell’energia”.