Kinexia e Sunsystem firmano per il capitale

Kinexia acquisirà una partecipazione complessiva pari al 84,4% del capitale sociale di Sunsystem

0a1e3678ce8ed5f1a5f75aed44de802b_hands_globeIn data odierna Kinexia S.p.A. (“Kinexia”) e i soci HQ Industrial Assets S.r.l. (“HQ”), Dynameos S.A. (“Dynameos”), Focus S.A.S. di Annoni Paolo e C. (“Focus”), Paolo Giuseppe Annoni (“Annoni”), Massimiliano Luca Campaiola (“Campaiola”) ed Elena di Boschetti Dottor Giancarlo e C. SAS (“Boschetti”) – titolari rispettivamente di una quota di partecipazione del 37,5%, 17,5%, 14%, 7,4%, 2,8% e 5,2%, per un totale pari all’84,4% (“congiuntamente, i “Venditori”) del capitale sociale di Sunsystem S.p.A. (“Società Target” e/o “Sunsystem”) – hanno sottoscritto un accordo (l’“Accordo”) ai sensi del quale Kinexia acquisirà una partecipazione complessiva pari al 84,4% del capitale sociale di Sunsystem (la “Partecipazione Sunsystem”), mentre i Venditori sottoscriveranno un aumento di capitale in Kinexia ad essi riservato pari a circa il 7,683% del capitale di Kinexia (l’operazione, nel complesso, “Operazione Sunsystem”). Tale operazione s’inserisce, così come la recente acquisizione del 71,4% di Innovatec S.r.l., in un più ampio progetto di Kinexia denominato “Smart” focalizzato a sviluppare tecnologia, prodotti e servizi di Smart Grid, Smart City e Smart Home per la clientela corporate e retail, tramite nuove tecnologie innovative e continua attività di ricerca e sviluppo nell’ambito della generazione distribuita, dell’efficienza energetica e dello storage di energia.

Tale progetto si basa sull’innovazione tecnologica di prodotti, processi e modelli di business dove il Web si interconnette a servizio dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili. La prospettiva di mercato dell’energia rinnovabile, che sempre più deve essere legata all’innovazione tecnologica e alla ricerca, è sicuramente destinata nel prossimo futuro alla generazione distribuita, all’autoproduzione e all’autosufficienza economica. In tale scenario e grazie a questa operazione Kinexia si candida quale lead player nell’offerta di servizi innovativi, ad alto valore aggiunto, essendo in grado di offrire alla clientela, attraverso una radicata rete commerciale, servizi di efficienza energetica, produzione, gestione, stoccaggio e distribuzione di Energia tramite tecnologie innovative di telecontrollo, sistemi di accumulo, building & home automation e biotecnologie.

Ulteriore obiettivo del Progetto Smart sarà la sua internazionalizzazione in quanto tali modelli di prodotto e servizio potranno essere replicabili anche sul mercato estero.

Sunsystem S.p.A. e le sue partecipate svolgono, alla data odierna, attività di vendita a terzi – con una capillare rete commerciale – di sistemi e prodotti innovativi per l’efficienza energetica ed energie rinnovabili in Italia e all’estero nonché attività di manutenzione e gestione di impianti. In particolare, la Società ha in essere un accordo con Officinae Verdi -joint-venture (“JV”) tra UniCredit e WWF – che ha come obiettivo un diverso modello energetico basato sul risparmio, sull’efficienza energetica e sulle rinnovabili dove il cliente diventa autoproduttore di energia. Inoltre la JV promuove i progetti di Smart City, Smart Life per la realizzazione di interventi di riqualificazione energetica ai comuni;

Inoltre, Sunsystem vanta una capacità di offerta di tecnologia innovativa nel telecontrollo e di storage di energia anche tramite utilizzo di piattaforme di interconnesione web oltre che la realizzazione di centrali polverizzate. Il Dottor Pietro Colucci, Presidente e Amministratore Delegato di Kinexia, ha così commentato: “Sono entusiasta della finalizzazione di questa operazione che insieme a quella appena conclusa di Innovatec ci consentira’ di far decollare quello che abbiamo denominato “Progetto Smart”.In un contesto di mercato caratterizzato dalla fine degli incentivi e da un costo della bolletta elettrica che rimane altissimo, credo che il futuro del settore vada verso la generazione distribuita, le reti intelligenti (appunto smart grid) la riduzione dei consumi attraverso l’efficienza energetica, l’autoconsumo.

Con prodotti e processi tecnologicamente innovativi, SunSystem ed Innovatec, cui si aggiungono ulteriori nostre controllate, ci permetteranno di candidarci, non piu’ solo come fornitori di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili ma come veri gestori integrati di servizi energetici al servizio di famiglie e imprese. Un cambio epocale che si annuncia vicinissimo”