Solare: dall’ARPA-E un fondo da 30 mln per lo sviluppo della tecnologia

Grazie al un nuovo programma da 30 mln “Full-Spectrum Optimized Conversion and Utilization of Sunlight” il governo Usa finanzierà lo sviluppo tecnologico e l’innovazione del solare

Programma solare Usa(Rinnovabili.it) –Il Dipartimento dell’Energia statunitense ha annunciato oggi il nuovo programma energetico dell’Advanced Research Projects Agency-Energy (ARPA-E), del valore di 30 milioni di dollari, destinato al supporto di progetti di ricerca finalizzati allo sviluppo di tecnologie innovative per far progredire l’energia solare.

 

Il programma coinvolgerà i migliori scienziati di settore che insieme ad ingegneri e imprenditori si occuperanno di sviluppare nuove tecnologie in grado di offrire energia solare a prezzi convenienti anche nei momenti in cui non splende il sole.

Le tecnologie sviluppate aiuteranno il settore a progredire ulteriormente aumentando l’efficienza sia del fotovoltaico che del solare a concentrazione in modo da assicurare una produzione energetica costante, anche in assenza di sole.

A tal proposito il ministro statunitense dell’Energia Ernest Moniz ha sottolineato il valore del progetto nella ricerca del paese della sicurezza energetica e della riduzione delle emissioni di gas serra.

Il nuovo programma, battezzato Full-Spectrum Optimized Conversion and Utilization of Sunlight (FOCUS) cercherà di sviluppare due percorsi tecnologici per fornire energia solare a basso costo e alta efficienza degli impianti dando particolare spazio a nuovi convertitori ibridi di energia solare e nuovi sistemi ibridi di accumulo.