Greening the Islands Awards, le isole rinnovabili sono già una realtà

El Hierro e Malta si aggiudicano i  riconoscimenti della seconda edizione di Greening the Islands Awards, il concorso promosso da Green Consulting Group

Greening the Islands Awards, le isole rinnovabili sono già una realtà

 

(Rinnovabili.it) – Migliaia di isole sono oggi in prima linea nell’affrontare le sfide dettate dal cambiamento climatico e dalla sicurezza energetica, ma l’impegno profuso da El Hierro e Malta non è secondo a nessuno. A loro infatti va un particolare riconoscimento: i Greening the Islands Awards 2015. Il premio, giunto alla seconda edizione, mette sotto i riflettori le soluzioni energetiche innovative e i progetti ecosostenibili attuati nelle isole di tutto il mondo in cinque campi: energie rinnovabili ed efficienza energetica; mobilità sostenibile; risorsa idrica e campagne di sensibilizzazione.

 

“Greening the Islands Awards – spiega Gonzalo Piernavieja Izquierdo di ISLENET – Network of European Islands for Energy & the Environment e giurato del concorso – è un’iniziativa ideale per diffondere progetti di riferimento riguardanti lo sviluppo sostenibile delle isole e delle regioni insulari. Le proposte pervenute sono molto innovative e hanno un enorme potenziale di replicabilità”.

 

I vincitori di Greening the Islands Awards

Nel dettaglio il riconoscimento è andato a tre progetti, uno avviato con successo dalla piccola isola delle Canarie El Hierro e due da Malta.

 

El Hierro ha vinto nella categoria “Energie Rinnovabili ed Efficienza Energetica”. L’isola, nel cercare di raggiungere il suo obiettivo 100% rinnovabili, sta realizzando un progetto innovativo che sfrutta il potenziale naturale dell’isola, unendo l’energia eolica con un impianto idroelettrico. L’aspetto particolarmente interessante è la capacità di immagazzinare energia in eccesso prodotta dalle sue cinque turbine eoliche (11,5 MW) in forma di potenza idrica, grazie ad un sistema a pompaggio attraverso due laghi artificiali realizzati in altrettanti crateri naturali.

 

Malta si è aggiudicata la vittoria per la categoria “Mobilità Sostenibile” con progetto dimostrativo che sottolinea gli aspetti positivi di soluzioni di mobilità elettrica e stazioni di ricarica alimentate da impianti fotovoltaici, e nella categoria “campagne di sensibilizzazione”, con un’iniziativa che mette in evidenza come il processo per avere isole più sostenibili non riguarda solo la tecnologia e le infrastrutture, ma è anche una questione di consapevolezza pubblica per favorire il cambiamento delle abitudini quotidiane verso comportamenti più responsabili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui