Obama al governo federale: triplicate le energie rinnovabili

Il nuovo decreto sulle energie rinnovabili della Casa Bianca, che si applica a tutte le agenzie federali, civili e militari, prevede di raggiungere un 20% di contributo verde nel fabbisogno elettrico

Obama al governo federale: triplicate le energie rinnovabili(Rinnovabili.it) – Forse a livello di impegni climatici vincolanti non saranno i primi della classe, ma quando c’è in ballo lo sviluppo energetico nazionale, gli Stati Uniti non intendono essere secondi a nessuno. E per essere davvero sicuri di non perdere la corsa alla green energy e le opportunità offerte da questo settore, il Presidente Obama ha rafforzato ulteriormente il messaggio ‘pro rinnovabili’, ordinando al governo federale di triplicare l’uso delle fonti di elettricità alternative entro il 2020.

 

Il nuovo provvedimento sulle energie rinnovabili della Casa Bianca, che si applica a tutte le agenzie federali, civili e militari, prevede – similmente a quanto si è imposta l’Unione Europea – di raggiungere un 20% di contributo verde nel fabbisogno elettrico. Il Dipartimento della Difesa ha già fissato un obiettivo del 25% sul consumo entro il 2025 e Obama ha voluto ricordare come le agenzie federali abbiano ridotto le loro emissioni di gas serra di oltre il 15 per cento dal 2009. “Ma possiamo fare ancora meglio. Il governo dovrebbe dare il buon esempio”, ha affermato il presidente.

 

In realtà il provvedimento presidenziale è solo uno dei numerosi passi avanti in tema energetico che l’amministrazione ha annunciato questa settimana; martedì scorso, i funzionari hanno presentato un piano per tagliare gli sprechi energetici nelle abitazioni multifamiliari, come appartamenti e condomini, e rilasciato una guida sul risparmio di carburante per aiutare gli automobilisti a scegliere veicoli a basso consumo.