13 Giugno 2021
HomeEnergiaTermodinamico

Termodinamico


Ad Abu Dabhi il solare termodinamico dei record

Si chiama Shams 1 ed è il più grande impianto solare a concentrazione mai realizzato al mondo. Con i suoi 100 MW fornirà elettricità sufficiente a soddisfare le necessità di 20.000 abitazioni

Desalinizzazione solare, Masdar avvia programma pilota

Saranno realizzati tre impianti su piccola scala per avviare una centrale di dissalazione di taglia industriale entro il 2020

Solare concentrazione, potere ai piccoli (impianti)

Parte da Palermo STS-Med, l’iniziativa per lo sviluppo, l’implementazione e la diffusione di tecnologie all'avanguardia per migliorare l'efficienza energetica negli edifici pubblici per le comunità dell’area mediterranea

Solare: la Cina punta a 3000 MW di CSP

Il potenziale solare cinese potrebbe portare per il termodinamico a concentrazione ad una capacità istallata di 3 GW entro il 2015

Nord Africa, l’Europa finanzia il 1° mega progetto solare

Il sostegno finanziario europeo coprirà la prima fase dell’impianto solare termodinamico del Ouarzazate, per una capacità compresa tra 125 e 160 MW

Desertec, anche la Cina è interessata

La State Grid Corporation of China sta considerando l’ipotesi di entrare a far parte della Desertec Industrial Initiative

Desertec: la Spagna non firma e il progetto si ferma

Alla riunione per la firma del primo accordo mancavano i rappresentati di Madrid. Paul van Son: “gli altri partner convinceranno la Spagna”

La BEI finanzia il primo termodinamico dell’Africa Sub-Sahariana

Grazie al finanziamento dell'Istituto finanziario europeo verrà costruita la prima centrale solare termodinamica dell'Africa Sub-Sahariana

Il Marocco punta all’espansione di Desertec

Per rafforzare la capacità solare del Marocco la ADEREE ha stretto una partnership con Desertec e insieme favoriranno la crescita del numero degli impianti nel nord del paese

Tagli ai FiT, l’ombra sui mercati europei del solare

La diminuzione degli incentivi governativi di diversi Paesi Ue farà si che entro il 2015 i ricavi complessivi del mercato si abbassino a 6,5 miliardi di euro