04 Settembre 2020
Home Energia Termodinamico

Termodinamico



EurObserv’ER: la Spagna domina il solare termodinamico

EurObserv'ER incorona la Spagna regina del termodinamico facendo una panoramica dei progeti attualmente in costruzione nel mondo

Gli Usa approvano 3 nuovi progetti energetici

Gli Usa hanno approvato tre nuovi progetti energetici, due solari e uno geotermico in Nevada e Arizona, che produrranno energia per 220mila abitazioni

Desertec abbandona il piano d’esportare l’energia solare

Inversione di marcia per il mega progetto per costruire impianti di energia solare ed eolica nel Sahara che ha annunciato che l’energia elettrica prodotta non verrà più portata in Europa

Termodinamico, arriva il chip che moltiplica per 50 l’efficienza

La tecnologia si chiama PETE (Photon Enhanced Thermionic Emission), e nasce per aumentare il più possibile l’efficienza degli impianti termodinamici, riducendo al contempo i costi

Ad Abu Dabhi il solare termodinamico dei record

Si chiama Shams 1 ed è il più grande impianto solare a concentrazione mai realizzato al mondo. Con i suoi 100 MW fornirà elettricità sufficiente a soddisfare le necessità di 20.000 abitazioni

Desalinizzazione solare, Masdar avvia programma pilota

Saranno realizzati tre impianti su piccola scala per avviare una centrale di dissalazione di taglia industriale entro il 2020

Solare concentrazione, potere ai piccoli (impianti)

Parte da Palermo STS-Med, l’iniziativa per lo sviluppo, l’implementazione e la diffusione di tecnologie all'avanguardia per migliorare l'efficienza energetica negli edifici pubblici per le comunità dell’area mediterranea

Solare: la Cina punta a 3000 MW di CSP

Il potenziale solare cinese potrebbe portare per il termodinamico a concentrazione ad una capacità istallata di 3 GW entro il 2015

Nord Africa, l’Europa finanzia il 1° mega progetto solare

Il sostegno finanziario europeo coprirà la prima fase dell’impianto solare termodinamico del Ouarzazate, per una capacità compresa tra 125 e 160 MW

Desertec, anche la Cina è interessata

La State Grid Corporation of China sta considerando l’ipotesi di entrare a far parte della Desertec Industrial Initiative