Costruita in Vietnam la prima casa in bambù a prova d’alluvione

    La Blooming Bamboo è una casa in bambù compatta costruita con materiali naturali, assemblabile in meno di 25 giorni e dotata di sistemi per la raccolta delle acqua piovane e grige.

    casa in bambù -Blooming Bamboo(Rinnovabili.it) – Un gruppo di architetti vietnamiti ha costruito il primo prototipo di casa in bambù progettata per resistere alle più devastanti inondazioni, mantenendo al sicuro i suoi occupanti fino ad un massimo di tre metri d’acqua.

     

    La Blooming Bamboo house è stata progettata da H & P Architects utilizzando semplicemente una maglia di canne di bambù intrecciate, pannelli di fibra di cocco, foglie di palma, corde e semplici bulloni.

    La struttura della casa in bambù, che misura circa 6 metri per 6, è sospesa su palafitte consentendo all’acqua di scorrervi sotto senza comprometter la stabilità della Blooming Bamboo.

    Sviluppata su due piani, la casa in bambù è progettata con un tetto perfettamente adattabile alle condizioni climatiche in cui ci si trova, facilmente apribile per creare una circolazione d’aria naturale nel caso di siti molto caldi, o ben sigillato per condizioni climatiche particolarmente rigide.

     

    casa in bambù Data la sua destinazione funzionale e sociale, prevalentemente riservata alle popolazioni meno ricche o a contesti di vegetazione piuttosto selvaggia, la casa in bambù “Blooming” è stata studiata come un modulo assemblabile, per dar vita a singole abitazioni o intere comunità a prova di alluvione.

     

    In soli 25 giorni e con poco meno di 2.500$ è possibile costruire la propria casa in bambù, dotata tra l’altro di un bacino di raccolta sotterraneo della acque piovane, di una cisterna per le acque reflue e per i rifiuti, rendendo autonoma l’abitazione anche per contesti particolarmente difficili.