Come costruirsi una casa fai-da-te con materiali riciclati

    Utilizzando solo materiali riciclati di provenienza locale, un giovane e creativo norvegese è riuscito a costruirsi una originale casa fai-da-te degna delle migliori riviste di architettura

    3 Come costruirsi una casa fai-da-te con materiali riciclati(Rinnovabili.it) – Utilizzando solo materiali riciclati di provenienza locale, un giovane e creativo norvegese è riuscito a costruirsi una originale casa fai-da-te degna delle migliori riviste di architettura.

     

    Il sogno della vita del 37enne norvegese Trond Henning Monan, era quello di costruirsi una casa su misura. Non avendo fondi a disposizione ne per i materiali che per la manodopera, il giovane creativo due anni fa decise di realizzare il suo sogno senza nessun altro aiuto che la sua buona volontà.

    Il risultato è Villa Bøle, una casetta in legno che si adatta perfettamente ai dislivelli di Høielia, rispondendo a tutte le esigenze di Monan ma utilizzando solo materiali riciclati e locali.

    La difficile collocazione della casa ha richiesto un lavoro extra per adattarsi ai dislivelli mantenendo al sicuro la costruzione.

    Circa 4.000 ore di lavoro ha richiesto la costruzione dei 120 mq della casa, ma il risultato è sicuramente degno di ogni aspettativa.

     

    1 Come costruirsi una casa fai-da-te con materiali riciclati

     

    L’involucro esterno, le tramezze, gli arredi e buona parte delle finiture interne sono state costruite con il legno di betulla proveniente dal bosco limitrofo all’abitazione, la scala e le travi sono state recuperate da un vecchio teatro in demolizione, quasi tutti gli arredi sono di seconda mano o costruiti direttamente dallo stesso Monan servendosi di materiali poveri.