Completata la High Line di New York

    E’ stata finalmente completata la terza ed ultima sezione della celebre High Line, la passeggiata sopraelevata che attraversa il cuore di New York nata dal restyling del vecchio tracciato ferroviario

    La High Line - credit dezeen

     

    (Rinnovabili.it) – Uno dei più celebri esempi di riqualificazione urbana perfettamente riuscita, è finalmente giunta alla fine: è la High Line, il vecchio tracciato ferroviario che attraversava  il cuore di New York e che oggi è stato sostituito da una splendida passeggiata sopraelevata di oltre 2 chilometri immersa nel verde, arricchita dal design innovativo dei paesaggisti contemporanei.

     

    La High Line 1

     

    Questa settimana verrà inaugurato il terzo ed ultimo tratto del progetto che è passato per 15 anni di battaglie per poter essere finalmente realizzato. L’ultima sezione, la più settentrionale, attraversa completamente il vecchio cantiere ferroviari tra la 30th e la 34th strada, diventando parte integrante nel nuovo insediamento urbano di Hudson Yards per aprirsi nel celebre “Spur” lo sperone della High Line, dove entro i prossimi due anni, verrà realizzato un vero e proprio bosco urbano sopraelevato.

    Dove oggi abbiamo la possibilità di passeggiare tranquillamente immersi nel verde e al sicuro dalla frenesia del traffico sottostante, fino al 1980 sfrecciavano intensamente i numerosi treni dello storico tracciato ferroviario destinato al trasporto delle merci, sospeso sopra il quartiere del West Side di Manhattan. Dopo il passaggio dell’ultimo treno, il destino del vecchio tracciato era già segnato dalla demolizione, per lasciare spazio all’incredibile boom edilizio di quegli anni; tuttavia un attivo gruppo di cittadini, decise di opporsi impedendo la sostituzione degli ultimi chilometri della linea, che precedevano l’arrivo al cantiere ferroviario. L’indomita resistenza di questi storici personaggi permise di fondare nel 1999, l’associazione no-profit Friends of High Line, composta da numerosi residenti del quartiere che, in collaborazione con il Comune di New York, permise di preservare la storica linea dando vita ad un parco pubblico sopraelevato.

     

    La High Line

     

    Come le sezioni precedenti, il terzo tratto della High Line è un esempio unico di design, dove i vecchi elementi del tracciato ferroviario sono stati trasformati in elementi d’arredo, panche tavoli o addirittura giochi per bambini: rimuovendo lo strato superficiale della pavimentazione è stato infatti possibile riportare alla luce le vecchie travi in acciaio che sorreggevano il tracciato, trasformandole grazie ad uno speciale rivestimento in silicone, in suggestive ed evocative aree gioco per i bambini.

    Tra passerelle sull’Hudson e anfiteatri sopraelevati, la High Line resta tutt’ora uno degli esempi maggiormente significativi di restyling urbano, mostrando al mondo interno cosa significa trasformare la storia nel presente.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui