Container in architettura, per Mumbai il grattacielo da 32 piani

    Lo studio Ganti + Associates ha disegnato il grattacielo di 32 piani composto da container. Sostenibilità e riciclo in un progetto per gli slum indiani

    Container in architettura, per Mumbai il grattacielo da 32 piani

     

    (Rinnovabili.it) – I container per le spedizioni stanno diventando un vero e proprio materiale da costruzione in architettura, ogni giorno nuove strutture riciclate e sostenibili nascono dalla composizione di questi “tasselli” colorati e versatili.

    L’ultimo a stupirci per la bellezza e l’eleganza dei container in architettura è il progetto dello studio Ganti + Associates per un grattacielo di 32 piani a Mumbai, che ha vinto il concorso internazionale di idee per l’edilizia abitativa negli slum indiani.

    I contenitori per il commercio navale sono impilabili senza ulteriori sostegni fino a sedici volte quando sono vuoti ma per rendere la struttura adatta all’uso residenziale gli architetti hanno previsto una telaio esterno in acciaio ogni 8 piani.

    La struttura di circa 32 piani ospita appartamenti di diverse tipologie ottenuti accostando più attrezzature per i trasporti tagliate per formare diversi ambienti.

    I “pianerottoli” tra le diverse abitazioni sono passaggi riparati da schermi forati in laterizio, che permettono di arieggiare la struttura e favorire la ventilazione.

     

    Le abitazioni del Container Skyscraper

    Nell’abitazione tipo nel container di ingresso abbiamo sala da pranzo e  soggiorno, nel secondo sono previsti una camera da letto per due bambini, un bagno ed un piccolo studio mentre il terzo contiene una camera da letto matrimoniale, un secondo bagno e la cucina.

    Anche se gli spazi sono molto ridotti – le dimensioni standard dei container sono 12 m x 2,6 m x 2,4 m – le abitazioni riescono a sistemare comodamente una famiglia di quattro persone e grazie al riciclo degli elementi il budget per la costruzione è davvero contenuto. Qualche dubbio sorge immaginando come possano essere isolati i container per renderli adatti all’uso residenziale senza sacrificare ulteriormente gli spazi.

    Sul lato ovest la struttura è coperta da pannelli solari che, insieme alle mini turbine eoliche del lato est, riescono a coprire tutti i consumi del grattacielo.

     

    Container in architettura, per Mumbai il grattacielo da 32 piani

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui