Costruire in legno: un ufficio ellittico in quercia bianca

    Le forme naturali di un semplice ‘truciolo’ di legno, trasformate in un padiglione ufficio dal guscio ellittico in quercia bianca, efficiente, sostenibile ed esempio unico di ecodesign

    4 Costruire in legno Shoffice_ Credit Alan Williams(Rinnovabili.it) – Gli ultimi anni hanno rappresentato un momento di riscoperta del legno quale materiale costruttivo per l’edilizia. Costruire in legno significa utilizzare un materiale completamente naturale, sostenibile, con ottime proprietà termiche e, se attentamente utilizzato, rinnovabile.

     

    La facilità di lavorazione e le notevoli caratteristiche fisiche hanno permesso di costruire in legno edifici anche dalle forme particolarmente articolate, senza mai mettere in secondo piano la sostenibilità e l’efficienza. La bioarchitettura stessa fa spesso ricorso a questo materiale, dando vita ad edifici esteticamente piacevoli, funzionali e soprattutto vivibili.

     

    Nel cuore di Londra, una delle metropoli europee più creative in fatto di architettura contemporanea, è stato ultimato uno splendido esempio di edificio che combina le caratteristiche proprie del legno di quercia bianca americana, con le esigenze funzionali dello spazio e la qualità degli ambienti interni.

     

    1 Costruire in legno Shoffice_ Credit Alan Williams

    Soprannominato “Shoffice”, dalla fusione tra ‘shed’ e ‘office’, il progetto nato dalla collaborazione tra Platform 5 Architects, Morph Structures e l’appaltatore Millimetre, è rappresenta un padiglione da giardino adibito ad ufficio e collocato sul retro di una tipica villetta a schiera del distretto di St John’s Wood, a nord ovest della capitale.

    L’unione delle forme naturali con le proprietà del legno ha dato origine ad un guscio ellittico rivestito in quercia bianca americana (American White Oak) perfettamente integrato con il paesaggio circostante, sul quale si apre a formare una sorta di terrazza sul prato. Osservando il padiglione dall’esterno, la sua forma sembra ricordare quella di un truciolo di legno, proprio l’oggetto da cui hanno preso ispirazione i progettisti di architettura Platform 5.

     

    3 Costruire in legno Shoffice_ Credit Alan Williams

     

    Per ridurre il costo ambientale del cantiere, il guscio esterno incurvato è stato realizzato con un rivestimento in legno resistente che ha permesso la sua pre-fabbricazione in officina prima dell’assemblaggio finale in loco. Le caratteristiche dell’involucro esterno hanno permesso di realizzare una struttura efficiente con buoni livelli di isolamento senza compromettere le forme morbide del progetto.

    La luce è una caratteristica fondamentale del progetto, che sfrutta un lucernario vetrato ed uno a cielo aperto per valorizzare i dettagli e le venature naturali del legno di quercia bianca utilizzato anche per gli interni.

     

    Costruire in legno significa però anche assicurarsi la corretta provenienza della materia prima, senza compromettere l’ecosistema naturale. Per il padiglione londinese la certificazione di provenienza è merito dell’American Hardwood Export Council (AHEC), la più importante associazione per il commercio internazionale di legno duro americano, che da diversi anni si occupa di seguire tutto il processo di produzione ed esportazione del legname, mettendo sempre in primo piano la sostenibilità dei processi.