Cuscinetti in ETFE per la serra intelligente che si autoregola

    Una serra tropicale costruita con cuscinetti in ETFE capace di modificare le caratteristiche dell’involucro adattandosi autonomamente alle variazioni di calore e luce

    Cuscinetti in ETFE per la serra intelligente che si autoregola(Rinnovabili.it) – Tra i materiali costruttivi più innovativi, l’ETFE occupa sicuramente un posto speciale. Ancora una volta le sue incredibili potenzialità sono state sfruttate per realizzare una struttura capace di reagire autonomamente alle variazioni di calore e di luce.

     

    La struttura è una serra tropicale costruita dalla CF Møller Architekten per il giardino Botanico di Aarhus, trasformando la classica copertura vetrata di una serra, in una struttura intelligente composta da cuscini in ETFE.

    L’ETFE è un fluoro polimero termoplastico che, grazie ad un legame chimico particolarmente resistente, è in grado di sopportare alti livelli di sollecitazioni termiche ed aggressioni chimiche di ogni genere. Creando una struttura a cuscinetti composti da due o più strati sovrapposti di ETFE, la serra tropicale di CF Møller è in grado di modificare la sua trasparenza e la sua resistenza al calore al variare della pressione interna ai cuscinetti, trasformandosi in un esempio di efficienza energetica e consumi ridotti.

    La forma della cupola e l’orientamento dell’edificio sono stati studiati in relazione ai punti cardinali ed all’inclinazione dei raggi solari a seconda delle stagioni, per consentire alla struttura ci captare la massima incidenza solare in inverno riducendola in estate.