Nuova Zelanda, diciottenne realizza una casa riciclata a costo quasi 0

    Gabriella Grace è una diciottenne neozelandese che ha realizzato una casa riciclata pre un progetto scolastico facendosi aiutare solamente dal padre

    Nuova Zelanda, una diciottenne realizza una casa riciclata a costo quasi 0

     

    (Rinnovabili.it) – Per un progetto scolastico, la diciottenne neozelandese Gabriella Grace ha realizzato a costo quasi zero una casa riciclata molto accogliente, per trascorrere gli anni del college senza chiedere alla sua famiglia i soldi per l’affitto.

    La costruzione sostenibile e confortevole presentata dalla ragazza a “Living Big In A Tiny House” è stata costruita  con materiali recuperati e con il solo aiuto del padre. La mini abitazione, di soli sedici metri quadrati, ha tutto ciò che sogna un teenager: uno spazio in cui ascoltare la musica – grazie all’impianto stereo recuperato da una vecchia automobile ed integrato nella parete in legno -, divNuova Zelanda, una diciottenne realizza una casa riciclata a costo quasi 0ertirsi con gli amici – nel soffitto ci sono anche luci stroboscopiche – e trascorrere il tempo rilassandosi e suonando la chitarra.

    La possibilità di spostare la casa riciclata, la rende perfetta per trascorrere le vacanze. Al momento, l’abitazione di Gabriella si trova in un punto panoramico a pochi minuti dalla città di Wellington.

    L’arredamento è ottenuto assemblando diversi pallets, le piattaforme in legno utilizzate negli stabilimenti industriali, mentre la cucina è un vecchio modello degli anni ’60 comprato ad un prezzo stracciato al mercatino dell’usato.

     

    La struttura della casa riciclata di Gabriella Grace

    La diciottenne ha realizzato la casa riciclata comprando quasi tutti i componenti di seconda mano. Il budget complessivo per costruire l’abitazione che accoglierà la teenager durante gli anni del college è stato di 17.000 dollari, circa 15.600 euro. Le pareti e la copertura di legno hanno reso possibile realizzare la mini casa in tempi brevissimi con procedimenti semplici, mentre la capacità della ragazza di sfruttare in modo intelligente gli spazi ha fatto sì che in una metratura davvero esigua entrasse tutto quello che serve per ospitare anche gli amici.

     

    Nuova Zelanda, una diciottenne realizza una casa riciclata a costo quasi 0

    Articolo precedenteL’aria delle città migliora, ma l’inquinamento resta
    Articolo successivoRiscaldamento globale: nel 2016 atteso caldo da record

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui