Vacanze green: dormire su un albero appesi a 30 m d’altezza

    Dondolare dolcemente, comodamente appesi agli alberi della foresta pluviale canadese nelle eco-abitazioni in legno e vetroresina di Free Spirit Spheres, per una vacanza immersa nella natura.

    Free Spirit Sphere  - case sull'albero

     

    (Rinnovabili.it) – Se non avete mai costruito una casa sull’albero e non vi è mai capitato di dormire in un bosco, è arrivato il momento di provare le Free Spirit Spheres, insolite abitazioni letteralmente appese nella foresta pluviale canadese.

     

    Free Spirit Sphere  - case sull'alberoNella cittadina di Parksville a Vancouver Island (Canada), chiunque lo desideri ha la possibilità di affittare o addirittura acquistare una Free Spirit Spheres, ritrovandosi a dormire all’interno di una sfera di circa 3 metri di diametro, appesi fino a 30 metri d’altezza dal suolo.

    L’idea è venuta all’ingegner Tom Chudleigh che decise di trasferire le sue conoscenze velistiche, nel campo dell’architettura, realizzando queste abitazioni ecosostenibili a diretto contatto con la natura.

     

    Come per le barche, la struttura delle Free Spirit Spheres combina la vetroresina ed il legno locale con un perfetto isolamento naturale, dando vita ad un’abitazione ecologica  in grado di ospitare fino a 4 persone.

    Oltre ad essere attrezzate per resistere alla neve ed al freddo invernale, le Free Spirit Spheres sono dotate di elettricità e di acqua per i servizi igienici, direttamente all’interno dell’eco-abitazione, il tutto possibile grazie ad un sistema per la raccolta e la ridistribuzione dell’acqua piovana, perfettamente mimetizzato con il contesto.

     

    Ovviamente anche i rifiuti umidi e le acque reflue sono totalmente trattati attraverso un sistema di compostaggio, evitando qualsiasi forma di inquinamento e per ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente circostante.

    Per il prossimo inverno, appuntamento su un albero.