Geotermia e materiali naturali per la SPA ai piedi del Luo Fu Shan

    Il Ruff Well Water Resort è una Spa che sfrutta la geotermia per riscaldare le piscine interne ed esterne ai piedi del monte Luo Fu Shan nella Cina rurale

    Geotermia e materiali naturali per la SPA ai piedi del Luo Fu Shan

     

    (Rinnovabili.it) – La Spa progettata dagli architetti di Shangai dell studio Aim Architecture non ha bisogno di energia per riscaldare l’acqua delle piscine sparse per la tenuta ma si basa solamente sulla geotermia delle fonti termali sotterranee.

    La tenuta di 2,4 ettari nella provincia di Sichuan ai piedi del monte Luo Fu Shan è costellata di piscine geotermiche che sfruttano le qualità del terreno sottostante per offrire bagni caldi a contatto con la natura ai clienti in cerca di relax.

    Geotermia e materiali naturali per la SPA ai piedi del Luo Fu ShanI materiali naturali sono l’ingrediente fondamentale della composizione di edifici che si armonizzano perfettamente con la natura circostante. Vetro, legno, ghiaia, sughero e pietra compongono le strutture che offrono diversi servizi.

    I clienti del Ruff Well Water Resort possono ristorarsi mangiando cibo cinese, assistere a conferenze, praticare yoga, allenarsi in palestra, fare trattamenti di bellezza, sorseggiare the o cocktail nelle sale che si snodano abbracciando una corte centrale con una piscina termale con passerella vetrata che collega visivamente tutte le funzioni.

     

    Nella Spa a geotermia l’elemento principe è l’acqua che caratterizza sia gli interni che gli spazi aperti: “E’ un posto in cui l’acqua ha modellato la terra. I fiumi hanno scavato la vallata e l’acqua zampilla naturalmente dal terreno in pozzi di acqua calda. (…) La forma dell’edificio e quindi l’esperienza della Spa sono influenzate dalla collina”, hanno spiegato gli architetti.

     

    Le montagne circostanti sono punteggiate da templi cinesi e le coperture dei vari padiglioni della Spa alimentata dalla geotermia ricalcano le forme tradizionali in chiave contemporanea. I tetti rivestiti di listelli di legno infatti sono massicci e dalla copertura spiovente curvata proprio come nelle strutture antiche, in cui il tetto deve sembrare un elemento che galleggia sulla struttura. Anche qui è netto il contrasto tra copertura e parete, che è completamente vetrata per enfatizzare il senso di leggerezza, mentre il pavimento in frammenti di pietra decora elegantemente gli interni dal gusto minimalista asiatico.

     

    Eco-hot-spring-resort-by-AIM-Architecture_dezeen_784_14

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui