Londra: 24h per costruire un green building a basso costo

    Si chiama “Homeshell”, l’edificio low-cost ad alte prestazioni energetiche dell’arch. Rogers, per rispondere con efficienza all’emergenza abitativa

    Green building low-cost costruito in sole 24 ore(Rinnovabili.it) – A risolvere il problema dell’emergenza abitativa nel Regno Unito, ci ha pensato l’architetto Richard Rogers che in sole 24 ore, ha costruito un green building low-cost, ecologico, flessibile, ad alta efficienza energetica e adatto a qualsiasi tipo di terreno.

     

    Il progetto Homeshell è stato costruito nel cortile della Royal Academy Annenberg di Londra, sfruttando il sistema costruttivo “Insulshell”, che si serve di una particolare tecnologia prefabbricata, per assemblare in pochissime ore, edifici in legno di più piani ad alta efficienza, riducendo drasticamente il costo dell’intera costruzione.

    L’idea è stata sviluppata dal team Rogers Stirk Harbour + Partners  (RSHP), nel tentativo di trovare un rimedio efficace ed a costi contenuti al problema della carenza di alloggi nel Regno Unito, dando nello stesso tempo una nuova vita alle numerosissime aree industriali abbandonate dell’hinterland cittadino.

     

    Green building low-cost costruito in sole 24 ore

    Questa stessa tecnologia costruttiva impiegata per la costruzione del green building low-cost di Rogers, era già stata sperimentata per la realizzazione del Velodrome delle Olimpiadi di Londra 2012, ma con “Homeshell” è stato possibile applicare il sistema all’edilizia residenziale.

    Secondo le simulazioni effettuate dal team di Richard Rogers, l’elevato isolamento acustico e termico di Homeshell, permetterà di ridurre i costi energetici in bolletta del 90%, trasformandosi in una soluzione efficacie per garantire una rapida ricostruzione di aree danneggiate da eventi naturali catastrofici, come potrebbero essere terremoti o alluvioni.

     

    Dopo la Royal Academy Annenberg, il green building low-cost Homeshell, è stato semplicemente smontato e trasferito a Mitcham, dove verrà ricostruito quale esempio di housing sociale.