Cappotti smart e batterie domestiche: ecco i vincitori di Klimahouse Trend

    Premiati i vincitori dell’edizione 2019 del contest promosso da Fiera Bolzano insieme al Politecnico di Milano. Premio Absolute all’azienda ECOSISM per il prodotto “Geniale Cappotto Sismico”

    Klimahouse Trend

     

    La giuria di Klimahouse Trend ha scelto le aziende vincitrici tra 53 candidature

     

    (Rinnovabili.it) – Un impianto per l’accumulo energetico domestico, un sistema costruttivo prefabbricato e un cappotto in grado di unire le esigenze termiche a quelle di sicurezza sismica. Questi i vincitori di Klimahouse Trend 2019, il premio promosso da Fiera Bolzano insieme al Politecnico di Milano. I riconoscimenti sono stati assegnati ieri in occasione dell’inaugurazione di Klimahouse 2019, l’evento di riferimento a livello nazionale per le tematiche del risparmio energetico in edilizia. E sono queste stesse tematiche fare da sfondo a Klimahouse Trend, uno dei due “award” assegnati dalla fiera. Tra le 53 candidature al vaglio della giuria sono state scelte le aziende che si sono maggiormente distinte per l’eccellenza dei propri progetti in tre categorie: Innovation, Timely e Widespread

     

    Categoria Innovation, dedicata alle aziende caratterizzate da eccellenti capacità nella ricerca industriale e/o tecnologica, nonché nello sviluppo e nella commercializzazione di prodotti innovativi nel campo dell’edilizia sostenibile ed energeticamente efficiente. Il premio va all’azienda ECOSISM (che è anche vincitrice assoluta di questa edizione) per il prodotto “Geniale Cappotto Sismico, un’innovativa soluzione tecnologica che consente sia la messa in sicurezza sismica che l’efficientamento energetico dell’edificio ottimizzandone i costi. È costituito da una lastra sottile in calcestruzzo armato gettato in opera all’interno di due strati di materiale isolante personalizzabile.

     

    Categoria Timely, rivolta alle aziende che dimostrano una spiccata attitudine a sviluppare prodotti e sistemi in grado di rispondere tempestivamente e concretamente ad esigenze estremamente attuali ed emergenti. il premio va all’azienda WOOD BETON per il prodotto “BE THREE” un innovativo sistema costruttivo a secco, in grado di realizzare strutture iperstatiche, vantaggiose dal punto di vista sismico. BE THREE, nello specifico, prevede l’uso di tamponamenti e solai in legno abbinati a telai in calcestruzzo armato ad alta resistenza, collegati con piastre in acciaio.

     

    Categoria Widespread, dedicata alle aziende che hanno sviluppato e commercializzato prodotti e sistemi altamente competitivi, dimostrando la capacità di incontrare e soddisfare le necessità di ampie fasce di utenti, ottenendo una larga diffusione sul mercato. Il premio va all’azienda TESLA per il prodotto “POWERWALL 2”, una batteria ricaricabile che funziona in modo integrato con i pannelli solari per immagazzinare l’energia in eccesso generata durante il giorno. Il prodotto ha aperto un nuovo mercato ed è diventato un punto di riferimento del settore.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui