LEED Platinum alla 3.0 University dalla facciata elettrocromica

    Il primo ad aggiudicarsi la certificazione LEED PLatinum V4 è la 3.0 University Place di Philadelphia, l edificio dalla facciata elettrocromica che permette consumi ridottissimi

    LEED Platinum all’università smart dalla facciata elettrocromica

    (Rinnovabili.it) – La prima pre-certificazione Leed Platinum V 4 è stata ottenuta dalla 3.0 University Place di Philadelphia, lo spazio green al servizio degli atenei che deve i suoi consumi ridottissimi alla facciata elettrocromica messa a punto da St. Gobain.

    La progettazione di questo edificio commerciale americano è un capolavoro di sostenibilità: il tetto verde protegge la copertura dagli sbalzi termici e ricicla le acque piovane, il lotto è raggiungibile a piedi, in bicicletta e con i mezzi pubblici ed i consumi sono ridotti sensibilmente.

     

    I progettisti hanno stimato che ogni anno l’University 3.0 di Philadelphia rispetto ad un edificio tradizionale risparmierà 778.000 galloni d’acqua – quasi 3 milioni di litri -, smaltirà 50 tonnellate di rifiuti ed eviterà di consumare ben 1.000.000 di kilowattora di energia.

    I consumi ridottissimi dell’ateneo dalla facciata completamente vetrata sono dovuti alla capacità delle lastre trasparenti di cambiare colore in base alle condizioni di luminosità esterna. Quando le giornate sono particolarmente calde e soleggiate le smart windows cambiano automaticamente colore e si scuriscono, dimezzando l’energia necessaria per condizionare gli ambienti. La tecnologia brevettata dalla Saint Gobain e chiamata SageGlass ed è controllabile da remoto, oppure si può affidare il processo ad una serie di sensori che modificano il colore del vetro automaticamente.

     

    “La SageGlass è entusiasta di essere un componente essenziale di questo straordinario progetto. Siamo completamente allineati con la visione della University Place Associates per lo sviluppo di uffici commerciali che ridefinisce l’ambiente di lavoro tradizionale”, ha spiegato Alan McLenaghan, CEO di SageGlass. “Siamo fiduciosi che il progetto University Place 3.0 mettendo le basi per il futuro del design attento alle necessità degli occupanti”.

     

    Le qualità che hanno fatto della 3.0 University di Philadelphia un edificio LEED Platinum sono messe in mostra e raccontate ai visitatori nel Platinum Corridor, un percorso espositivo che raccoglie le eccellenze del greenbuilding. Le migliori opere di architettura contemporanea che sono riuscite ad ottenere la certificazione LEED Platinum del GBC si confrontano in questo spazio che vuole dare ai visitatori un’idea di come l’architettura può contribuire alla creazione di un ambiente sostenibile, tecnologico ed attento a sprechi e consumi.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui