Smart Windows: risparmiare in bolletta grazie alla ‘gelatina’

    Grazie a microsfere “gelatinose” di idrogel le smart windows sperimentate da un team cinese aumentano la propria efficienza riducendo i costi.

    smart windows (Rinnovabili.it) – Un gruppo di scienziati cinesi sta sperimentando una nuova tipologia di ‘smart windows’ in grado di bloccare il calore all’esterno quando la temperatura aumenta.

    Lo studio condotto dalla American Chemical Society journal Industrial & Engineering Chemistry Research, esplora varie tipologie di materiali innovativi per la realizzazione di finestre sempre più performanti che permetterebbero di risparmiare energia, riducendo ad esempio l’uso dei condizionatori, diminuendo anche il costo delle bollette.

    “Le smart windows in elaborazione dai ricercatori permetterebbero di rispondere ad una serie di stimoli differenti come l’energia elettrica, il gas, la luce o il calore”, ha spiegato Xuhong Guo della East China University of Science and Technology.

    Quando il calore esterno è particolarmente intenso, i vetri delle finestre intelligenti modificano la propria composizione riducendo la trasparenza e permettendo alla luce di penetrare nell’edificio, ma tenendo lontano il calore. Tuttavia le soluzioni attualmente utilizzate per realizzare finestre di questo tipo, prevedono solitamente l’impiego di materiali gelatinosi tipo idrogel che oltre a cambiare la propria trasparenza, reagiscono al calore espandendosi, causando una diminuzione delle prestazioni energetiche. Le nuove smart windows messa a punto da Guo e dal suo team tenta di reinterpretare questo sistema, superando il problema.

    Nella nuova versione la componente idrogel è stata ridotta a microscopiche sfere morbide sospese in un liquido. Questo “microgel” è stato poi inserito all’interno di una struttura a sandwich tra due pezzi di vetro, testando il nuovo sistema a differenti temperature.

    Quando sottoposti al calore intenso di una lampada che simula i raggi solari, i vetri si sono automaticamente opacizzati, mantenendo l’interno della casa più fresco. Grazie alle sue ridotte dimensioni, a differenza del suo predecessore il microgel non si espande con il calore, garantendo prestazioni elevate.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui