I nuovi traguardi dell’edilizia

    Si terrà il prossimo 2 aprile nella capitale un seminario gratuito sul nuovo percorso del comparto edilizio verso la sostenibilità ambientale e l’innovazione tecnologia

    edilizia

     

    La Camera di Commercio di Roma organizza “I nuovi traguardi dell’edilizia fra sostenibilità ambientale e innovazione tecnologica”

    (Rinnovabili.it) – Il mondo dell’edilizia sta cambiando. Dopo anni di incertezze, il settore inizia a far proprie le istanze della transizione energetica con una ritrovata determinazione. I nuovi materiali e tecnologie costruttive, la maggiore attenzione ai dettami dell’economia circolare e una ricerca continua di efficienza energetica, hanno innescato una vera e propria rivoluzione culturale in momento non facile per l’edilizia italiana.

    La dura crisi che si è abbattuta sul comparto nel 2007/2008, infatti, fa sentire ancora oggi, a 10 anni di distanza, tutti i suoi effetti. Per molti, tuttavia, un approccio maggiormente orientato verso la sostenibilità e l’innovazione potrebbe fornire il giusto punto da cui ripartire

     

    Per cavalcare la trasformazione attuale è tuttavia necessario un rapido adeguamento  formativo di tutte le figure che operano nella filiera, ad iniziare dalle imprese edilizie, le vere protagoniste dell’intero processo. In tal senso è stato concepito il seminario “I nuovi traguardi dell’edilizia fra sostenibilità ambientale e innovazione tecnologica”, nuovo appuntamento del PID – Punto Impresa Digitale – che si prefigge di fornire una prima ma esaustiva ricognizione che spazierà dagli attuali sistemi di finanziamento, alle più avanzate modalità di modellazione digitale, dai casi studio più innovativi, dal punto di vista energetico, ai nuovi ecomateriali da costruzione. L’evento, organizzato dalla Camera di Commercio di Roma, con Acer e Federlazio, offrirà spunti di riflessione sulle nuove frontiere del comparto, dagli edifici realizzati con la stampa 3D ai materiali naturali e prodotti dal riciclo. L’appuntamento è per il 2 aprile alle ore 15, presso la sede ACER (via di Villa Patrizi 11 – Roma). la partecipazione è gratuita ma richiede la registrazione a questo indirizzo.

     

    Programma

    h 15.30-17.00 Saluti – Gioia Gorgerino Vice Presidente ACER

    Ecobonus e Sismabonus: come utilizzare la piattaforma Ance-Deloitte – Rudy Girardi (Vice Pres. ANCE)

    Fondo nazionale del MISE per l’efficientamento energetico Angelo Spena (ingegneria – Tor Vergata) e Vanda Matromanno (Omniaservizi)

    SOLAR DECATHLON: il modello di edificio a impatto zero Marco Casini (Architettura – La Sapienza)

    Il BIM, Building Information Modeling Francesco Ruperto (Architettura – La Sapienza)

    Primo edifico in cemento stampato integralmente in 3D Guglielmo Carra (ARUP)

     

    17.00 – 18.30 EDILIZIA 4.0: LA SCOMMESSA COL FUTURO – Tavola Rotonda Modera: Mauro Spagnolo (Rinnovabili.it)

    ONYAX – Dispositivi per rendere intelligenti i sensori convenzionali (Internet of Things) -Paolo Quarta

    RECO2 – Bioedilizia circolare – Daniele Nora

    PROBE – Mattoni in plastica riciclata – Marco Vailati

    Mosaico digitale – Piastrelle da fonti rinnovabili – Salvatore Pepe

    Green Utility – Soluzioni impiantistiche integrate – Silvio Gentile

    Tecnorad – L’automazione ed efficientamento di un edificio: integrazione, controllo e supervisione – Luca Petrini Rossi

     

    Scarica il programma in pdf

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui