La Vertical Farm ispirata alle Cinque Terre

    Ispirato ai terrazzamenti della costa ligure, il progetto per la Vertical Farm “5 Terre Style” adatta un edificio ad alte prestazioni energetiche alle potenzialità della coltivazione a “km 0”.

    vertical farm 5 terre style (Rinnovabili.it) – La risposta italiana alle gradi Vertical Farm internazionali si ispira alle Cinque Terre liguri, adattando un edificio ad alte prestazioni energetiche e tecnologiche, alle potenzialità della coltivazione verticale a “km 0”.

     

    La  Vertical farm “5 Terre style”, progettata dal team di architetti dello studio Capellini Architects, sarà un grattacielo di 250 metri d’altezza, completamente sostenibile ed all’avanguardia, pensato per produrre agricoltura di qualità nel cuore di una metropoli.

    La particolare forma dell’edificio, ispirata alla spirale di Fibonacci, permetterà di sfruttare al meglio l’esposizione solare per ottimizzare i processi di coltivazione e la produzione energetica, mentre il sistema di recupero e trattamento delle acqua reflue fornirà l’irrigazione necessaria per le colture organiche.

    Essendo progettata per guadagnarsi la certificazione LEED, la Vertical Farm “5 Terre style”,  metterà in pratica tutte le strategie proprie della progettazione ad alta efficienza, impiegando i migliori impianti di trattamento e distribuzione delle acque, impianti HVAC a basso consumo, energia pulita, avanzati sistemi di acquacoltura, nonchè materiali costruttivi totalmente riciclabili secondo il principio (Life Cycle Assessment) ed evitando l’uso di sintesi chimiche.