Fiat 500 living, il futuro di un mito

La Magic Purpose Wagon è la prima vettura della flotta che Fiat-Chrysler fornirà all’Expo 2015 per gli spostamenti all’interno dell’area dedicata alla manifestazione e come courtesy car per le numerose delegazioni ospiti

Fiat 500 living

 

Versatilità, consumi ridotti, compattezza ed eccellenti prestazioni. Quasi un numero di magia avere tutto questo in una sola quattro ruote. Non a caso stiamo parlando della Magic Purpose Wagon, ovvero la nuova Fiat 500 Living presentata in anteprima quest’estate dalla casa automobilistica torinese. Lo spirito è quello dell’iconica Fiat 500, da sempre sinonimo dello stile italiano, a cui si aggiunge l’agilità e la compattezza di un’auto di media cilindrata, il comfort e il contenuto di una station wagon di segmento C, oltre allo spazio e alla versatilità di un Multi-purpose Vehicle.

 

Sette posti in soli 4 metri e 35 centimetri (più corta di circa 20 centimetri rispetto a una station della sua categoria) e un bagagliaio con una capacità di carico di ben 638 litri: sono questi  i numeri che rendono Fiat 500 Living una compatta dall’equilibrio ottimale tra spazio interno e dimensioni esterne. Ecco perché il nuovo modello del Lingotto è il primo veicolo perfetto per tutta la famiglia, un’autovettura che si rivolge ad un’ampia gamma di consumatori, grazie ad eccezionali valori di abitabilità ed a una perfetta combinazione di stile, funzionalità ed efficienza. E se la versatilità è il punto di forza principale su cui la casa automobilistica ha deciso di puntare, non sembrano essere da meno le prestazioni di questo nuovo modello. Il motore, uno 0,9 benzina TwinAir Turbo 105 CV, è un “top player” tra i propulsori di piccole dimensioni, in grado di promettere nel contempo un temperamento brillante e bassi consumi: cambio manuale a 6 rapporti, 180 km/h di velocità massima, consumo di 4.8 l/100 km (ciclo combinato) ed emissioni CO2 di 112 g/km (ciclo combinato), classe Euro 6.

 

In realtà saranno quattro le motorizzazioni tra cui scegliere: accanto, infatti, a due turbodiesel – il 105 CV 1.6 Multijet II da 85 CV e il 1.3 Multijet II, quest’ultimo anche con cambio automatico – ci sarà anche il nuovo 0.9 TwinAir Turbo Natural Power 80 CV, già premiato come “Best Green Engine” del 2013 una delle dodici categorie in cui è diviso il prestigioso ‘International Engine of the Year Awards’. Lanciato lo scorso anno per la prima volta sulla nuova Fiat Panda, l’innovativo motore due cilindri combina i vantaggi ecologici dell’alimentazione a metano con la potenza e il divertimento di guida assicurati dalla tecnologia Turbo TwinAir. Lo dimostra una potenza massima di 80 CV (59 kW) a 5.500 giri/min e una coppia massima di ben 140 Nm ad appena 2.500 giri/min. Il tutto a fronte di ridotti livelli di emissioni e consumi. fino a 86 g/km di CO2, un valore tra i più bassi del mercato, e consuma appena 3,1 kg di metano ogni 100 km (ciclo combinato).

 

Come gli altri modelli della famiglia 500, anche questa versione punta decisamente sulle possibilità di personalizzazione, offrendo 19 livree esterne (11 delle quali bicolore), sei rivestimenti interni e 15 alternative tra cerchi in lega e coppe ruota. Fiat 500L Living è inoltre la prima vettura della flotta che Fiat-Chrysler fornirà all’Expo per gli spostamenti all’interno dell’area dedicata alla manifestazione e come courtesy car per le numerose delegazioni ospiti previste per l’occasione. La vettura – personalizzata con il nuovo logo che unisce il marchio Fiat con quello dell’Expo Milano 2015 – farà il debutto mediatico domani a Torino, in occasione della partita Italia-Repubblica Ceca.