Veicoli leggeri green: nel 2020 rappresenteranno il 7% del mercato

Il nuovo rapporto della Navigant research ha evidenziato che nel 2020 il 7% del mercato dei veicoli leggeri sarà rappresentato da veicoli elettrici e ibridi.

Veicoli elettri protagonisti del rapporto della Navigant(Rinnovabili.it) – Veicoli ibridi ed elettrici plug-in rappresenteranno entro il 2020 il 7% del mercato dei veicoli leggeri. Lo ha dichiarato la Navigant Research, che sul tema ha redatto uno studio analizzando il particolare segmento. La Navigant ha quindi spiegato che mentre i veicoli ibridi rappresentano ormai una fetta importante del mercato automobilistico la disponibilità limitata di modelli plug-in ha bloccato l’espansione della diffusione in alcuni mercati. Case automobilistiche importanti, tra cui Honda, Volkswagen e Hyundai lanceranno veicoli elettrici plug-in (PEV) in numerosi paesi nel corso dei prossimi due anni sperando così di stimolare la curiosità dei consumatori e di consolidare la scelta della mobilità a basso impatto ambientale rispetto alla tradizionale.

 

Nello specifico il rapporto della Navigant prevede che le vendite mondiali di veicoli leggeri ibridi e e plug-in di veicoli elettrici raggiungeranno i 6,6 milioni di unità all’anno nel 2020, andando a rappresentare quasi il 7 per cento del mercato dei veicoli leggeri.

“I veicoli elettrici, tra cui plug-in, stanno diventando una parte sempre più importante del mercato automobilistico mondiale,” afferma Dave Hurst, analista principale di Navigant. “Questa crescita è guidata non solo dal fascino intrinseco dei veicoli, ma anche dalla domanda dei consumatori di veicoli che costino meno in termini di alimentazione rispetto ai veicoli tradizionali”.

Articolo precedenteEfficienza energetica edilizia: sette Stati membri ancora inadempienti
Articolo successivoIl sole batte il vento nella competizione 2013