Nissan: l’ufficio mobile 100% elettrico per un remote working ecologico

Nasce Nissan e-NV200 WORKSPACe, una postazione mobile allestita ad hoc per il remote working, creata dal colosso dell’automotive mondiale e Studio di design Hardie

The future of working: Nissan e-NV200 WORKSPACe is the world’s first all-electric mobile office

 

(Rinnovabili.it) – Si chiama remote working, o più semplicemente lavoro da remoto.  Al pari del co-working, è una delle evoluzioni naturali dell’attuale modo di lavorare che rende possibile una migliore gestione del tempo personale, consentendo all’aziende un utilizzo più efficiente di spazi e strutture. Ma cosa succederebbe se questo nuovo trend incontrasse le ultime innovazioni tecnologiche in ambito di mobilità sostenibile? La risposta arriva direttamente da una delle più famosa case automobilistiche esistenti al mondo che, in collaborazione con un laboratorio di design britannico, ha realizzato il primo ufficio mobile al 100% elettrico.

 

Parliamo di Nissan che assieme allo studio Hardie ha creato e-NV200 WORKSPACe. Evoluzione del celebre van a zero emissioni del gruppo nipponico,  e-NV200 WORKSPACe è un vero e proprio ufficio professionale su ruote, dotato di scrivania ribaltabile integrata, computer con touch-screen, accesso wireless a Internet, luci led azionate via smartphone, sistema di ricarica telefono wireless, impianto audio Bluetooth®, mini frigo e macchina per caffè di qualità professionale. Il concept non solo mette in luce il potenziale di personalizzazione del van elettrico su cui è basato, ma offre anche una visione di come potrebbe diventare in futuro il lavoro d’ufficio, vista la crescente diffusione in tutto il mondo dei programmi di mobilità e flessibilità negli orari e nelle postazioni di lavoro (hot-desking). Inoltre il veicolo elettrico rappresenta un esempio di Mobilità Intelligente secondo Nissan che ridefinisce la relazione tra i veicoli e le persone.

 

Alla luce dei ridotti costi di esercizio dei veicoli elettrici, pari ad appena €4 per 100 chilometri, l’e-NV200 WORKSPACe rappresenta una postazione di lavoro economica, che permette di avvalersi gratuitamente in centro città delle aree riservate alla ricarica o dei parcheggi con strisce blu oppure di spostarsi in campagna o al mare per lavorare fuori dalle aree urbane.

 

426156918_The_future_of_working_Nissan_e_NV200_WORKSPACe_is_the_world_s_first_all

 

Gareth Dunsmore, direttore dei veicoli elettrici di Nissan Europe, ha dichiarato: “Nissan e-NV200 è già una soluzione di trasporto sostenibile e intelligente per le aziende lungimiranti, il veicolo ideale per essere utilizzato come base per una postazione di lavoro mobile. L’e-NV200 WORKSPACe porta l’ingegnosità del nostro furgone 100% elettrico ad un ulteriore passo avanti e sfruttando l’esperienza di progettazione dello Studio Hardie – noto per il suo approccio creativo/ecologico – l’e-NV200 è stato ripensato come un ambiente innovativo di lavoro a zero emissioni”.

“Con gli elevati prezzi degli immobili nelle principali città europee e il crescente bisogno di mobilità da parte dei professionisti moderni, le aziende dovranno studiare soluzioni intelligenti per dare forma al luogo di lavoro del futuro” aggiunge Dunsmore. “Se pensiamo alla tendenza dell’hot-desking e del remote working (lavoro a distanza), è sempre più realistico immaginare un futuro in cui i nostri veicoli diventeranno delle postazioni di lavoro mobili, sempre connessi, autonomi ed efficienti dal punto di vista energetico ed economico. In questo contesto il progetto e-NV200 WORKSPACe è molto più che un semplice concept”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui