Olanda: le ferrovie guardano ad un futuro eolico

Per dimostrare la propria vena green l’Olanda ha deciso di alimentare con energia eolica tutta la sua rete ferroviaria entro il 2018

Olanda(Rinnovabili.it) – Il sistema ferroviario dell’Olanda ha firmato un accordo per fare in modo che entro il 2018 tutti i suoi treni vengano alimentati con energia green prodotta da fonte eolica.

Attualmente il paese vanta 2,7 GW di capacità eolica istallata e in esercizio, la maggior parte della quale onshore, e ha come obiettivo il raggiungimento di 4,45 GW entro il 2023. Sarà già dal prossimo anno però che i treni olandesi inizieranno a muoversi grazie all’alimentazione eolica con la prospettiva di elettrificare con il vento l’intera rete nazionale entro la fine del 2018.

Secondo i termini del nuovo contratto annunciato la scorsa settimana, la utility Eneco fornirà al sistema ferroviario olandese 1.4TWh di energia elettrica da impianti eolici domestici, sfruttando anche  installazioni in Belgio e Scandinavia.

Secondo i termini della transazione, firmata con la cooperativa VIVENS, una joint venture per l’acquisto di energia che include Netherlands Railways (NS), Veolia, Arriva, Connexxion e operatori del trasporto merci su rotaia, la metà dei treni elettrici della NS verranno serviti da energia verde nel 2015, quota che toccherà un aumento del 70 per cento l’anno seguente, arrivando al 95 per cento nel 2017 per poi centrare l’obiettivo del 100% entro il 2018.

Da un sondaggio la NS ha potuto affermare che 8 passeggeri su 10 danno importanza all’impatto ambientale dei propri viaggi in treno e considerano per questo importante il passaggio all’alimentazione energetica prodotta da fonti rinnovabili.