Rio de Janeiro mette alla prova i bus elettrici BYD

A Rio de Janeiro solca le strade il primo autobus 100% elettrico nato dalla collaborazione tra la città e la società cinese che porta il nome del bus in grado di trasportare 80 passeggeri

BYD

(Rinnovabili.it) – E’ ormai ufficiale il lancio di BYD, l’autobus elettrico che sta solcando le strade di Rio de Janeiro. La Fetranspor e Rio Bus, le aziende di trasporto pubblico per lo stato e la città di Rio, e la BYD, azienda cinese che si occupa di tecnologie all’avanguardia relative alle batterie e ai veicoli elettrici, hanno ufficialmente inaugurato oggi l’avvio del progetto di riduzione dell’impatto ambientale del settore trasporti.

Il partenariato, che mira a testare l’autobus su una linea regolare per un mese, ha il sostegno del governo della città, del Dipartimento dei Trasporti della città e del C40 Cities Climate Leadership Group (una rete di grandi città impegnate a intraprendere azioni volte a ridurre le emissioni di gas ad effetto serra) attualmente presieduto dal sindaco di Rio de Janeiro, Eduardo Paes.

 

Al momento Rio de Janeiro è una delle 3 città brasiliane interessate a testare autobus elettrici BYD appoggiate dal Gestore delle Operazioni per la mobilità della Fetranspor, Guilherme Wilson che ha dichiarato: “gli autobus elettrici non sono più solo una promessa, la tecnologia elettrica è una grande innovazione nel settore della mobilità urbana. Inoltre, questo veicolo ha emissioni zero, una durata superiore rispetto ai mezzi competitor e minori costi operativi, tutti notevoli vantaggi verso la sostenibilità. “

Oltre al Brasile, l’autobus elettrico al 100% è stato testato dal 2011 in diverse città di tutto il mondo, come Los Angeles e New York (USA), Bogota, Londra, Copenhagen e Oranjestad  testando gli autobus in diverse condizioni di traffico e viabilità, su diversi terreni, altitudini e temperature per migliorare la progettazione del bus.

Al momento il BYD K9 è il primo bus elettrico 100% in produzione di massa nel mondo ed è l’unico che utilizza batterie al al Ferro Fosfato, anche chiamate Fe Battery con il vantaggio che il Fosfato di Ferro è considerato più pulito e sicuro rispetto alle altre batterie oltre che riciclabili e ignifughe.