Da Ford e Porsche nuovi piani multi miliardari nei veicoli elettrici

La casa automobilistica americana raddoppia gli investimenti nei veicoli con la spina mentre la compagnia tedesca è pronta ad elettrificare l’80% dei suoi modelli entro il 2030

veicoli elettrici
Foto di domaxi198 da Pixabay 

(Rinnovabili.it) – Nuova accelerazione per la mobilità sostenibile. Dopo l’annuncio della General Motors di voler interrompere nel 2040 la produzione diesel e a benzina, altri due grandi nomi dell’automotive mondiale hanno rinnovato le rispettive credenziali verdi. Parliamo di Ford e Porsche che quasi in contemporanea hanno annunciato in questi giorni investimenti multi miliardari nei veicoli elettrici.

Leggi anche General Motors: in produzione solo auto elettriche entro il 2030

A fare la prima mossa è stata la casa automobilista statunitense presentando la nuova strategia a medio termine con cui allargare la flotta di mezzi elettrici e intelligenti. “Ford si sta trasformando”, ha affermato Jim Farley, presidente e CEO della società. “Stiamo assegnando un capitale complessivo di 29 miliardi di dollari e un talento straordinario a queste due aree”. Nel dettaglio, da oggi al 2025 la casa automobilistica investirà 22 miliardi di dollari nella propulsione elettrica (per pickup, furgoni commerciali e SUV) e altri 7 miliardi di dollari nella guida autonoma.

Cifre che rappresentando quasi un raddoppio rispetto all’impegno precedente, per un piano, sottolinea Farley, che “non cederà terreno a nessuno”. “Stiamo accelerando su tutti i fronti: superare i vincoli, aumentare la capacità della batteria, migliorare i costi e inserire più veicoli elettrici”, ha spiegato il CEO. 

La notizia arriva in contemporanea con le prime consegne del Mustang Mach-E, il SUV completamente elettrico della Ford, che sarà seguito a breve dal furgone commerciale E-Transit e dal futuro pick-up F-150, anch’esso full electric. L’azienda si sta quindi preparando ad espandere la sua capacità produttiva in Michigan, Missouri, Canada, Messico e Cina. Ed ha iniziato a collaborare con Google per attingere al sistema operativo, alle app e ai servizi del gigante tecnologico nella nuova linea di veicoli autonomi.

Leggi anche Le vendite di auto elettriche in Europa sono raddoppiate nel 2020

Anche dall’altra parte dell’Atlantico si preme l’acceleratore sull’elettrico. Ieri, infatti, il produttore di auto sportive Porsche ha annunciato l’intenzione di investire 18,1 miliardi di dollari nell’elettrificazione dei suoi veicoli nei prossimi cinque anni. Come spiegato il CEO Oliver Blume al quotidiano tedesco Bild am Sonntag il piano aziendale mira a portare i motori a combustione interna a quota 20% sull’intera flotta prodotta entro la fine del decennio.  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui