La Germania porta su strada un milione di veicoli elettrici

L’obiettivo, promesso dalla Cancelliera Merkel nel 2013, è stato raggiunto con un anno di ritardo sul programma originale ma festeggiato ugualmente come un “traguardo decisivo”. Altmaier: “Sfrutteremo questo slancio per estendere i bonus auto fino al 2025”.

milione di veicoli elettrici
Foto di Markus Distelrath da Pixabay

Prossimo obiettivo? 14 milioni di veicoli elettrici entro il 2030

(Rinnovabili.it) – La Germania ce l’ha fatta. Con oltre un anno di ritardo sulla tabella di marcia, ma ce l’ha fatta: oggi sulle strade dovrebbero essere in circolazione un milione di veicoli elettrici. A darne l’annuncio è in questi giorni l’Autorità federale dei trasporti automobilistici, aggiornando il dato delle immatricolazioni con la spina: più 57.000 nuovi mezzi in un solo mese (luglio), che portano il conteggio totale a quota un milione.

L’obiettivo era stato lanciato ufficialmente dalla Cancelliera Angela Merkel nel 2013, quando di auto a batteria ne giravano a malapena 120mila in Germania. Per lo più ibride. Tuttavia il Governo era sicuro di poter puntare a un milione di veicoli elettrici immatricolati per il 2020, e aveva scelto un approccio “duro e puro”. Nessun incentivo all’acquisto ma un piano di facilitazioni pratiche per i proprietari di e-car, dall’utilizzo delle corsie preferenziali ai parcheggi dedicati fino all’accesso delle alle zone a traffico limitato. Una strada tutta in salita che non ha dato i risultati sperati fino all’adozione dei primi sussidi.

Leggi anche Da Ford e Porsche nuovi piani multi miliardari nei veicoli elettrici

Ma per parlare di numeri veri bisogna aspettare la seconda metà del 2020, quando la diffusione dell’elettromoblità tedesca ha compiuto un balzo in avanti. Negli ultimi sei mesi dell’anno le immatricolazioni mensili hanno raggiunto valori record. E da gennaio a luglio 2021 il trend ha accelerato. A livello nazionale sono state vendute oltre 350.000 auto elettriche, un valore pari all’intero 2020. Il merito? Del nuovo bonus innovazione tedesco con cui Berlino ha raddoppiato i finanziamenti per l’acquisto di un veicolo elettrico. “Con un milione di auto elettriche sulle strade tedesche, abbiamo raggiunto un traguardo decisivo”, ha commentato il ministro federale dell’economia Peter Altmaier. “Il nostro traffico sarà convertito in modo irreversibile alle energie rinnovabili. Vogliamo sfruttare questo slancio e quindi estenderemo il bonus innovazione per l’acquisto di un’auto elettrica fino alla fine del 2025“. 

Gli fa eco il ministro federale dei trasporti, Andreas Scheuer: “Un milione di veicoli elettrici è un primo, importante traguardo. Ma per raggiungere gli obiettivi climatici 2030, dobbiamo diventare ancora più ambiziosi. Secondo gli esperti, il nuovo target deve essere di 14 milioni di mezzi entro il 2030. Possiamo farlo solo se le condizioni quadro sono giuste. Per questo sosteniamo principalmente l’espansione delle infrastrutture di ricarica – nel settore pubblico come in quello privato – ma anche modalità di trasporto con una penetrazione di mercato finora bassa, come veicoli commerciali e autobus”.

Leggi anche La rincorsa dei veicoli elettrici: adesso la svolta è davvero vicina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui