• Articolo Washington, 22 marzo 2013
  • L’impegno verde della capitale degli Stati Uniti

    Washington DC passa all’energia eolica

  • Dipartimento dei Servizi generali del Distretto di Columbia con un utility locale per poter rifornire le proprie agenzie federali solo con l’energia eolica

Washington DC passa all’energia eolica (Foto di davewalshphoto.com)(Rinnovabili.it) – La capitale degli Stati Uniti d’America vuole dare il buon esempio impegnandosi in prima persona nello sviluppo delle fonti rinnovabili e nel consumo energetico eco-friendly. Attraverso un comunicato ufficiale Washington DC ha appena annunciato che tutte le agenzie governative della città dovranno utilizzare il 100% di energia eolica per soddisfare le loro esigenze elettriche. A sancire l’impegno  è il nuovo contratto firmato  dal Dipartimento dei Servizi generali del Distretto di Columbia con l’utility Washington Gas Energy Services (WGES) che implementerà la prima fase del programma. Un parco eolico  a nord della metropoli si assicurerà di coprire inizialmente il 50 %  del fabbisogno elettrico delle Agenzie, poi un secondo contratto – di cui però sono ancora ignote tempistiche e dettagli – si occuperà di portare la percentuale al 100%.

 

Secondo il WGES, il passaggio ad un rifornimento energetico totalmente sostenibile  equivarrebbe ad eliminare dalla strada 61 mila auto l’anno. Il progetto è solo l’ultimo tassello del Piano recentemente annunciato dall’amministrazione cittadina per eco-convertirsi alla sostenibilità; la città ha stabilito obiettivi ambiziosi per incrementare l’uso delle energie rinnovabili e ridurre le emissioni di gas a effetto serra e già oggi è una delle più grandi aree metropolitane ad offrire posti di lavoro green economy oltre ad essere riconosciuta come la patria delle certificazioni edilizie verdi.