• Articolo Tortoreto, 31 maggio 2013
  • Un record di efficienza e riqualificazione

    In Abruzzo il primo condominio in classe A+

  • Si chiama Adelina ed è stato costruito in Abruzzo il primo condominio in Italia in classe energetica A+

(Rinnovabili.it) – E’ l’Abruzzo ad ospitare il primo condominio in Italia in Classe A+. Il progetto, i cui lavori sono stati appena conclusi, ha giovato della collaborazione con il Prof. Valerio Calderaro, ordinario di Architettura de “La Sapienza” di Roma e della società edile Helios Green Building, specializzata nella costruzione di immobili energeticamente performanti.

Danneggiato dal terremoto del 2006, l’edificio non era più agibile e la ricostruzione è stata quindi pensata in chiave innovativa e nel pieno rispetto delle esigenze ambientali e del cittadino.

“Dopo il terremoto del 2006 – racconta Ernesto Di Giovanni, AD Helios Green Building – lo stabile che sorgeva in quell’area era diventato inagibile. Abbiamo quindi deciso di procedere con una demolizione totale, realizzando un nuovo edificio in classe energetica A+ e recependo quanto prescritto dalla Direttiva UE 2010/31 in materia di nuove costruzioni .”

Con questa logica è nato Adelina, il condominio green suddiviso in 11 appartamenti con coibentazioni di ultima generazione, isolamento acustico e sistemi impiantistici all’avanguardia.

Energeticamente indipendente lo stabile ha consumi estremamente ridotti, al 90% inferiori rispetto ad un condominio standard con spese condominiali che quindi sfiorano lo zero grazie anche al sistema di climatizzazione caldo/freddo che sfrutta pompe di calore geotermiche.

Materiali innovativi e progetti all’avanguardia hanno perciò reso possibile la realizzazione di un condominio che sfrutta le fonti energetiche rinnovabili per la produzione dell’elettricità, del calore e del fresco: geotermia, solare termico e solare fotovoltaico producono infatti quanto occorre ai condomini in ogni periodo dell’anno. “Gli appartamenti, già in vendita – conclude Di Giovanni – producono l’energia necessaria per la climatizzazione degli ambienti, generando di fatto un risparmio notevole sulle bollette e consentendo di accedere al contributo statale per la produzione di energia da sorgente alternativa. Inoltre, stiamo progettando ad Alba Adriatica il primo quartiere ad alta efficienza energetica in partnership con la Mizar Srl, società che in questo Comune ha già realizzato edifici con prestazioni analoghe al Condominio Adelina.”