• Articolo Roma, 27 giugno 2012
  • Presentate ieri le "LInee Guida" proposte da INU Lazio e Servizio Urbanistica della Provincia di Roma

    Lazio: Linee guida per il Regolamento edilizio sostenibile

  • Un unico documento di riferimento per le Amministrazioni per trasformare i propri Regolamenti edilizi secondo i principi di sostenibilità, bioedilizia, risparmio energetico e rinnovabili.

(Rinnovabili.it) – Si è svolta ieri presso la Casa dell’Architettura di Roma, la presentazione delle “Linee Guida per la redazione di un Regolamento edilizio tipo” destinato ad incrementare l’efficienza e la sostenibilità del comparto edile della regione. Il progetto elaborato dal Servizio Urbanistica della Provincia di Roma in collaborazione con l’Istituto Nazionale Urbanistica del Lazio (INU) è stato presentato direttamente dal Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti e dall’assessore provinciale alle Politiche del territorio e alla tutela ambientale, Michele Civita, ed avrà il compito di fornire un supporto operativo, aggiornabile e di facile consultazione per le amministrazioni comunali al fine di migliorare i propri Regolamenti edilizi, introducendo i principi di sostenibilità, bioedilizia, risparmio energetico e utilizzo di fonti  rinnovabili.

All’interno della documentazione pubblicata con  le “Linee Guida” sarà inoltre possibile consultare i riferimenti legislativi e le specifiche tecniche delle varie tecnologie esistenti ed attualmente in commercio, per il miglioramento delle prestazioni energetiche, evidenziando anche eventuali opzioni alternative complete di riferimenti a casi reali di buone pratiche nazionali ed internazionali, che già ne hanno fatto uso.

Il carattere delle Linee Guida sarà ovviamente facoltativo lasciando alle singole amministrazioni la possibilità di usufruire o meno dei “suggerimenti” contenuti all’interno del documento, tuttavia servirà ad indirizzare la pianificazione urbana verso una pianificazione unificata anche nel tentativo di ridurre il gap che separa l’Italia dagli obiettivi di efficienza energetica previsti per il 2020.