Aree siderurgiche: da Gesteco e Herambiente l’impegno per il risanamento

Le aree siderurgiche d’Italia hanno bisogno di essere bonificate. L’aiuto arriva dall’accordo tra Getseco e Herambiente, che offrono un pacchetto di risanamento ad hoc

Aree siderurgiche: accordo Herambiente gesteco(Rinnovabili.it) – Si concentra sulla bonifica e sugli interventi di riqualificazione ambientale l’accordo stretto tra Gesteco e Herambiente. L’intesa mira a dare nuove potenzialità ai territori danneggiati che hanno ospitato o che ancora ospitano aree siderurgiche che però hanno deciso di sposare la sostenibilità ambientale. Grazie al progetto le industrie siderurgiche potranno quindi avere la possibilità di scegliere di operare in armonia con l’ambiente puntando sul suo completo risanamento.

L’obiettivo dell’accordo firmato a Udine tra Cristina Luci, Procuratore Speciale Gesteco, società specializzata in soluzioni ambientali e Andrea Ramonda, Direttore Mercato Herambiente, azienda esperta di recupero e gestione dei rifiuti, punta a mantenere il profitto delle aziende siderurgiche senza danno per il territorio circostante, minacciato dalle attività industriali. La collaborazione consisterà nello scambio di know-how e nella realizzazione congiunta di interventi di bonifica e recupero ambientale nel settore siderurgico su tutto il territorio nazionale. Studiando le differenti realtà e proponendo soluzioni ad hoc Herambiente e Gesteco permetteranno il recupero dei territori, dal Friuli alla Puglia, sfruttando le più moderne tecnologie innovative, sostenibili, efficienti e sicure messe a disposizione per la mitigazione ambientale.