L’Europa lancia il piano per lo sviluppo urbano sostenibile del vicinato

Il Commissario per l’allargamento e la politica europea di vicinato Štefan Füle ha lanciato stamane il pacchetto per lo sviluppo urbano sostenibile del vicinato

Nuovo programma di supporto per lo sviluppo urbano sostenibile (Rinnovabili.it) – Arriva direttamente dall’Europa il supporto per lo sviluppo urbano sostenibile dei paesi confinanti. La Commissione europea ha annunciato proprio oggi un nuovo programma che aiuterà i paesi a est e a ovest del continente ad affrontare le sfide legate allo sviluppo sostenibile intervenendo per la realizzazione di progetti che puntano ad aumentate l’efficienza energetica, la sicurezza nell’approvvigionamento energetico e la crescita economica sostenibile.

Questo programma fa parte degli sforzi dell’UE per incoraggiare i comuni a firmare il Patto dei Sindaci, l’iniziativa volontaria volta a ridurre le emissioni di CO2 e rilanciare le economie locali della regione in modo più sostenibile.

 

Nell’annunciare il pacchetto il Commissario per l’allargamento e la politica europea di vicinato, Štefan Füle, ha commentato: “Le popolazioni urbane della regione di vicinato sono aumentate di oltre il 70% in molti paesi e continueranno a crescere. Ciò rende fondamentale investire in un ambiente urbano più pulito e assicurare la migliore gestione delle fonti energetiche urbane come motori della crescita economica e della creazione di posti di lavoro, oltre che di una migliore qualità della vita “.

Oltre al cofinanziamento dei progetti dimostrativi il programma prevede la creazione di un meccanismo di supporto, un help desk, utile per i Comuni che vorranno progettare e realizzare progetti e rendere pubblici i risultati oltre che migliorare l’accesso al credito favorendo gli investimenti sostenibili. Il programma UE per progetti dimostrativi urbani sostenibili (SUDEP) ha due componenti principali: quella orientale che si concentrerà sulla realizzazione di Piani di Azione per l’Energia Sostenibile (SEAP) nell’ambito del Patto dei Sindaci e la componente meridionale che sosterrà invece i piani locali di sviluppo sostenibile in un senso più ampio, inclusi i SEAP.